Nasce osservatorio su sanità a Foligno, Spoleto e Valnerina. Lorenzetti coordinatrice

Nasce osservatorio su sanità a Foligno, Spoleto e Valnerina. Lorenzetti coordinatrice

Redazione

Nasce osservatorio su sanità a Foligno, Spoleto e Valnerina. Lorenzetti coordinatrice

Mer, 01/02/2023 - 12:45

Condividi su:


Parte da Nuove Ri-generazioni Umbria un percorso che dia vita a un “Focus” permanente sulla sanità nel territorio della valle umbra sud

Nasce un osservatorio permanente sulla sanità nel territorio di Foligno, Spoleto e Valnerina (valle umbra sud, quella che un tempo veniva definita “area vasta”) ed a coordinarlo sarà l’ex governatrice dell’Umbria, Maria Rita Lorenzetti.

Presso la sede di Nuove Ri-generazioni Umbria a Foligno, infatti, si è svolta una riunione finalizzata a costruire un percorso che dia vita a un “Focus” permanente sulla sanità nel territorio della valle umbra.

“Si è partiti – spiega il presidente di Nuove Ri-generazioni Umbria, Augusto Paolucci – dall’analisi di un disagio crescente tra i cittadini e gli utenti del territorio. Aumentano a dismisura le liste di attesa, si riducono i servizi ed i presidi sanitari nel territorio, si allarga il processo di privatizzazione, si sancisce l’assenza di una casa di comunità nella terza città dell’Umbria.

A Partire da questi dati N.rig Umbria intende aprire un percorso ampio ed unitario che coinvolga sindacati e associazioni professionali, rappresentanze della società civile per invertire una  tendenza, che riduce in maniera rilevante la coesione sociale del nostro territorio.

Nei prossimi giorni, presso la nostra sede sita in via Andrea Vici 12/c verranno calendarizzati alcuni incontri per lavorare nella direzione indicata. Il gruppo di lavoro sarà coordinato da Maria Rita Lorenzetti, membro del comitato scientifico, già presidente della Regione Umbria”.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_foligno

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!