Marsciano, positivi al Covid 3 studenti della scuola elementare - Tuttoggi

Marsciano, positivi al Covid 3 studenti della scuola elementare

Redazione

Marsciano, positivi al Covid 3 studenti della scuola elementare

Lun, 08/11/2021 - 09:10

Condividi su:


Coinvolte 4 classi della scuola elementare a Marsciano, in isolamento 33 bambini e 11 tra docenti e personale scolastico. La situazione dei contagi

Positivi al Covid 3 studenti della scuola elementare a Marsciano, con il coinvolgimento di 4 classi. Lo rende noto l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesca Mele, che invita a prestare attenzione alle norme comportamentali di contrasto al Coronavirus.

La situazione a Marsciano, comunque, è piuttosto tranquilla. Gli attualmente positivi sono 28, di cui nessuno ricoverato e la gran parte asintomatica. Sono 11, infatti, le persone positive che hanno dei sintomi e che sono assistiti a casa dalle Usca o dai medici di base. Ci sono poi 21 persone in isolamento fiduciario per vari motivi (compresi i rientri dall’estero), oltre a 33 studenti della scuola elementare e 11 tra docenti e personale tecnico amministrativo. Ad essere coinvolte, nel dettaglio, sono 4 classi delle elementari. Una situazione aggiornata al 7 novembre.

Il Comune di Marsciano, in relazione all’andamento pandemico riscontrato nell’ultima settimana, con l’attuale coinvolgimento di 4 classi della scuola primaria, torna dunque a raccomandare alla popolazione l’adozione delle basilari misure di prevenzione sanitaria al fine di contenere il contagio.

È obbligatorio indossare la mascherina negli ambienti al chiuso aperti al pubblico (quali circoli, sedi di associazioni, bar, ristoranti, teatri, uffici ecc.).

È obbligatorio il possesso della Certificazione verde (e il suo controllo da parte dei soggetti deputati) per accedere a molte tipologie di attività e nei luoghi di lavoro pubblici e privati. Tutte le informazioni sulla certificazione verde e il suo uso sono consultabili su https://www.dgc.gov.it/web/. Alla comparsa di sintomatologie riconducibili al coronavirus è obbligatorio rimanere al proprio domicilio e contattare il medico di medicina generale o l’Usl. Non ci si deve recare presso le farmacie per eseguire tamponi in presenza di sintomi. Tali prescrizioni (il cui mancato rispetto comporta sanzioni) valgono per tutti, comprese le persone vaccinate.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!