Marsciano, dal Pnrr risorse per nuova mensa alla scuola di Ammeto e la progettazione di 3 opere pubbliche - Tuttoggi

Marsciano, dal Pnrr risorse per nuova mensa alla scuola di Ammeto e la progettazione di 3 opere pubbliche

Redazione

Marsciano, dal Pnrr risorse per nuova mensa alla scuola di Ammeto e la progettazione di 3 opere pubbliche

Sab, 17/09/2022 - 10:33

Condividi su:


Ai 274mila euro di finanziamento per la mensa ad Ammeto si aggiungono 760mila euro destinati alla progettazione di interventi di recupero dell’ex Tabacchificio, di realizzazione del complesso residenziale per over 65 e del rifacimento di piazza Mazzini

Nelle ultime settimane il Comune di Marsciano si è aggiudicato finanziamenti, per un totale di oltre 1 milione di euro, da destinare alla realizzazione di alcuni importanti interventi con i quali l’Ente aveva partecipato a bandi a valere su risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr).

L’importo riconosciuto al Comune per la realizzazione di una nuova mensa scolastica a servizio della scuola primaria e dell’infanzia del quartiere di Ammeto, a Marsciano, è di 274mila euro. La nuova struttura è prevista all’interno della corte esterna al plesso scolastico. Contestualmente sarà realizzato anche un parcheggio pubblico esterno ad uso esclusivo dei fruitori della scuola, anche al fine di migliorare il servizio di carico e scarico per la gestione della nuova mensa.

Ammonta invece a complessivi 760.500 euro l’importo di cui il Comune potrà disporre per finanziare la progettazione definitiva ed esecutiva di tre importanti opere pubbliche: il recupero del complesso dell’ex Tabacchificio, la cui realizzazione è già stata finanziata dal Pnrr con 5 milioni (alla progettazione di questa opera sono destinati 485mila euro); la costruzione del complesso residenziale per over 65, da realizzare a Marsciano nell’area della ex clinica Bocchini (intervento inserito dalla Regione tra le opere strategiche da finanziare con fondi del Pnrr: alla progettazione di questa opera sono destinati 245mila euro); la riqualificazione di piazza Mazzini a Marsciano, anch’essa già finanziata con risorse del Pnrr (alla progettazione sono destinati 30.500 euro).

Il finanziamento di tali progettazioni, reso possibile da uno scorrimento della graduatoria relativa al bando cui il Comune ha partecipato, eviterà a quest’ultimo, in particolare per il recupero dell’ex Tabacchificio, di dover sopperire con risorse proprie o con l’indebitamento a tutte o parte delle spese progettuali e permetterà di destinare alla esclusiva realizzazione dei lavori le somme già stanziate dal Pnrr per le opere.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!