Lirico Sperimentale, tutto pronto per la 67^ edizione del Concorso per giovani cantanti lirici - Tuttoggi

Lirico Sperimentale, tutto pronto per la 67^ edizione del Concorso per giovani cantanti lirici

Redazione

Lirico Sperimentale, tutto pronto per la 67^ edizione del Concorso per giovani cantanti lirici

Sab, 23/02/2013 - 11:44

Condividi su:


Provengono da Italia, Francia, Spagna, Polonia, Grecia, Bulgaria, Svezia, Estonia, Romania, Svizzera, Ungheria, Germania, Albania, Turchia, Repubblica di Macedonia, Serbia, ma anche da Australia, Stati Uniti d’America, Giappone, Georgia, Cina, Brasile, gli oltre 150 giovani cantanti che saranno impegnati nella 67ma edizione del Concorso per Giovani Cantanti Lirici “Comunità Europea” e nelle successive Libere Audizioni, organizzate dal Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”. Le selezioni si svolgeranno al Teatro Nuovo (Concorso Europeo di Canto) e presso il Complesso di Villa Redenta in Spoleto (Libere Audizioni).

La competizione ufficiale si articolerà nei giorni 27-28 febbraio e 1-2 marzo al Teatro Nuovo. A presiedere la Giuria Internazionale quest’anno è stata invitata una delle più apprezzate e applaudite cantanti liriche degli ultimi decenni, il soprano statunitense Lella Cuberli, particolarmente specializzato nel belcanto italiano.
Nata ad Austin, in Texas, Lella Cuberli ha studiato a Dallas e a Milano. Dopo il debutto nel 1973 a Siena, ha svolto la prima e più rilevante parte della carriera, fino al 1989, in Italia, cantando tra l'altro al Festival di Martina Franca, al Festival rossiniano di Pesaro e alla Scala di Milano. Inoltre si è esibita a Parigi, Vienna, Salisburgo. Ha ottenuto i suoi più grandi successi eseguendo il repertorio di Gioachino Rossini e di Mozart. A partire dal 1989 centrò la sua attività invece sugli Stati Uniti e la Gran Bretagna. Si può ascoltare la sua voce in numerose opere incise in studio, o in spettacoli ripresi dal vivo, a partire dal Tancredi di Rossini registrato nel 1978 al fianco di Fiorenza Cossotto.
La Giuria, oltre che dal soprano Lella Cuberli, sarà composta dalla Signora Antonina Boneva – docente al Conservatorio di Sofia (Bulgaria), dal M° Luis Alva – tenore e docente dei corsi dell’Accademia Teatro alla Scala di Milano, dal M° Sergey Evtushenko – compositore e Direttore Artistico dell'Accademia Musicale del Museo dell'Hermitage di San Pietroburgo (Russia), dal Prof. Enrico Girardi – critico musicale del “Corriere della Sera” e docente di discipline musicologiche all’Università Cattolica di Milano e Brescia, dal M° Carlo Donadio – rappresentante della Direzione Artistica del Teatro dell’Opera di Roma e dal M° Michelangelo Zurletti – Direttore Artistico del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto.
Tutti i candidati sono convocati alle ore 9,30 del giorno 27 febbraio al Teatro Nuovo di Spoleto. Alle ore 11,00 sarà sorteggiato il numero d’ordine dal quale iniziare le prove eliminatorie che si protrarranno anche il giorno 28 febbraio. In occasione delle eliminatorie i candidati dovranno eseguire due arie d’opera tratti da opere liriche di repertorio. I prescelti, e cioè tutti coloro che avranno conseguito una media non inferiore ai 6/10, accederanno alla semifinale e saranno ascoltati il giorno 1 marzo. In questa prova i cantanti dovranno eseguire altri tre brani di opere. Il giorno 2 marzo si terrà la prova finale. I concorrenti dell’ultima prova saranno chiamati ad interpretare nuovamente alcuni dei brani già ascoltati, oltre ad essere in grado di conoscere il ruolo completo di un’opera dimostrando di averlo acquisito attraverso l’esecuzione di brani a scelta della Commissione. La prova finale sarà integrata anche da un colloquio necessario per valutare la preparazione culturale del candidato.
Una formula ormai consolidata quella del Concorso dello “Sperimentale”, particolarmente impegnativa, ma efficace. Dopo le tre prove i cantanti che vinceranno il Concorso saranno senz’altro i migliori e affronteranno un biennio di perfezionamento a Spoleto per debuttare poi nella Stagione Lirica Sperimentale di Spoleto e nella Stagione Lirica Regionale.
I vincitori potranno contare in un premio totale ciascuno di 8.500,00 euro di borse di studio stanziate dal Teatro Lirico Sperimentale, oltre al Premio alla memoria del celebre cantante Cesare Valletti che la Signora Nicoletta Braibanti Valletti ha voluto istituire anche per il 2013. Il Premio Speciale “Cesare Valletti” 2013 è pari ad euro 8.000 e sarà assegnato al tenore vincitore del Concorso di Canto.
A partire da quest’anno verrà inoltre istituito il Premio Speciale Fondazione CaRiSpo, che sarà consegnato nel mese di maggio, nell’ambito di un’apposita presentazione dei vincitori dell’edizione 2013 del Concorso di Canto.

La 67ma edizione del Concorso di Canto è resa possibile grazie a: Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Umbria, Provincia di Perugia, Comune di Spoleto, Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto e Nicoletta Braibanti Valletti.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!