L'eroina nascosta prima negli anfratti del centro e poi negli slip / Arrestato pusher a Perugia - Tuttoggi

L'eroina nascosta prima negli anfratti del centro e poi negli slip / Arrestato pusher a Perugia

Redazione

L'eroina nascosta prima negli anfratti del centro e poi negli slip / Arrestato pusher a Perugia

Gio, 28/11/2013 - 15:12

Condividi su:


L'eroina nascosta prima negli anfratti del centro e poi negli slip / Arrestato pusher a Perugia

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Todi, hanno arrestato un giovane spacciatore, seguendo i movimenti degli assuntori di droghe che dalla Media Valle del Tevere raggiungono Perugia per rifornirsi.

I militari hanno individuato J.M. 28enne di origine tunisina già identificato con altri quattro nomi diversi e coinvolto in diverse altre vicende giudiziarie riguardanti gli stupefacenti ed aggressioni tra extracomunitari avvenute nel centro storico di Perugia, mentre si aggirava con atteggiamento sospetto in via del Liceo, nei pressi dell’Università.

Lo hanno visto prendere un pacchetto di sigarette che aveva nascosto in una cavità delle mura cittadine, e consegnare ad un “cliente” italiano, una probabile dose di eroina. L’assuntore si è poi allontanato facendo perdere le proprie tracce. A questo punto il giovane tunisino è stato bloccato dai militari che gli hanno trovato addosso il pacchetto di sigarette, nel frattempo nascosto dal pusher negli slip, con 7 dosi di eroina già confezionate in bustine di cellophane e pronte per essere destinate allo spaccio.

Il 28enne arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, questa mattina è comparso davanti al diudice per il rito direttissimo, al termine del quale, dopo la convalida dell’arresto, gli è stata applicata la misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Perugia, rinviando il dibattimento ad altra data.

Aggiungi un commento