Judo, lo spellano Massimo Mancini è Campione d'Italia - Tuttoggi.info

Judo, lo spellano Massimo Mancini è Campione d'Italia

Redazione

Judo, lo spellano Massimo Mancini è Campione d'Italia

Lun, 24/02/2014 - 10:23

Condividi su:


Massimo Mancini è Campione d'Italia. Sabato pomeriggio a Lido di Ostia l'atleta del Kodokan Samurai Spello è salito sul gradino più alto del podio nella categoria dei -90kg. Una scalata inarrestabile frutto delle capacità e della determinazione del giovane spellano che non ha dato scampo ai suoi avversari.
Mancini, allenato dai fratelli Giulio e Giuseppe Famà, dopo aver vinto i primi tre incontri per Ippon (l'equivalente del k.o. nella boxe) ha affrontato in finale
l’ostico Lucci di Prato. L'incontro equilibrato e combattuto ha avuto una svolta negli ultimi 20 secondi quando la classe di Mancini ha avuto la meglio sulla fatica e sul forte avversario toscano.

Prima del suono della campanella Massimo ha messo a segno uno yuko, un punto fondamentale che gli ha regalato l'oro. Dopo il bronzo dello scorso anno, e il primo posto nella ranking nazionale, il titolo di Campione d'Italia gli apre le porte per un posto da titolare in nazionale e già l’8 marzo Massimo dovrà difendere i colori azzurri a Zagabria in un prima tappa del ranking europeo.

“E’ un bellissimo sogno – dice il neo campione italiano – per il quale devo ringraziare i compagni di squadra del KDK Spello dove mi alleno per cinque volte alla settimana. Vorrei ricordare anche i maestri che mi hanno trasmesso la passione per questa stupenda disciplina sportiva, Fiocchetti e Nardone e soprattutto la mia famiglia e mio padre che tutti i giorni mi accompagna a Spello per allenarmi”. Non c’è che dire, quella di Mancini è la dimostrazione che una forte motivazione non può impedire di scalare montagne insormontabili. Oltre all’oro, alla convocazione in nazionale è giunto anche il passaggio al grado di cintura nera secondo dan.
Un sabato da ricordare quello del 23 febbraio, anche per l’ottima prestazione degli altri cinque samurai del Kodokan Spello: Alfonso Argenio, Andrea Biasin, Michele Damiani, Filippo Battistoni e Alessandro Binucci che hanno riportato piazzamenti di rilievo al 40° Torneo Internazionale di Barcellona.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_foligno

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!