Irregolari sul territorio, scoperti nei controlli di "Borghi sicuri"

Irregolari sul territorio, scoperti nei controlli di “Borghi sicuri”

Redazione

Irregolari sul territorio, scoperti nei controlli di “Borghi sicuri”

Mer, 10/08/2022 - 15:38

Condividi su:


Ai due, già noti per i precedenti penali, ritirato anche il passaporto

Due irregolari sul territorio italiano sono stati scoperti nel corso dei controlli del progetto “Borghi sicuri”, portato avanti dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Foligno, coadiuvati dagli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Umbria-Marche”, i quali hanno eseguito alcuni controlli straordinari nelle zone di Fiamenga e della Paciana.

Il risultato dei controlli

Nel corso dell’attività, dedicata al monitoraggio delle suddette aree del territorio con lo scopo di prevenire il compimento dei reati contro il patrimonio, sono stati rintracciati e controllati, a bordo di un furgone, due cittadini albanesi. Dalle verifiche è emerso che uno dei due aveva a carico diversi precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti; il secondo, invece, era già noto alle Forze dell’Ordine per reati contro il patrimonio e in particolare per furti in abitazione.
Alla richiesta degli operatori, i due fermati non hanno fornito valide spiegazioni circa la loro presenza a Foligno. Pertanto, al fine di chiarire meglio la loro posizione sul territorio nazionale, sono stati accompagnati presso gli uffici del Commissariato. Gli agenti, operando in stretto raccordo con l’Ufficio Immigrazione della Questura di Perugia, hanno riscontrato la loro posizione irregolare sul territorio nazionale.

Passaporto ritirato

Per questo motivo, dopo aver proceduto al ritiro del passaporto dei due cittadini albanesi, sono state avviate le procedure finalizzate ad assicurare la loro espulsione dall’Italia. Nel corso del servizio straordinario sono stati inoltre effettuati numerosi posti di controllo lungo le vie d’accesso e nelle principali arterie stradali, che hanno consentito di identificare 68 persone e monitorare 42 veicoli. L’attività di vigilanza, particolarmente apprezzata dai cittadini, si è svolta senza evidenziare particolari criticità. Il Commissariato di Foligno – nei prossimi giorni ed in particolare a ridosso del Ferragosto – accentuerà la propria attività di controllo del territorio, al fine di prevenire e contrastare il compimento di furti e di reati in genere.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!