Impianto trattamento rifiuti Vus di Casone, gara da quasi 12 milioni

Impianto trattamento rifiuti Vus di Casone, gara da quasi 12 milioni

Redazione

Impianto trattamento rifiuti Vus di Casone, gara da quasi 12 milioni

Lun, 20/09/2021 - 14:26

Condividi su:


Il progetto prevede entro il 2022 di concentrare nel nuovo impianto di Casone il conferimento di quasi tutti i flussi di rifiuti gestiti da Vus

Scadranno il 1 ottobre le offerte per la gara da quasi 12 milioni di euro di ammodernamento dell’impianto di trattamento dei rifiuti Vus a Casone di Foligno.

L’appalto integrato per le prestazioni di progettazione e di esecuzione dei lavori per il cosiddetto revamping dell’impianto del Trattamento Meccanico-Biologico (TMB) ha un valore complesso infatti di 11,9 milioni di euro.

Impianto rifiuti Vus Casone diventerà eccellenza per il territorio

La Valle umbra servizi spiega che “si tratta di una gara molto attesa per il trattamento dei rifiuti, che consentirà di ammodernare l’attuale impianto (in funzione dal 1993) e di trasformarlo in una eccellenza per il territorio umbro”.

Il nuovo impianto, meglio definito “La Fabbrica dei materiali”, sarà il fiore all’occhiello del polo impiantistico di Casone, che ad oggi consiste anche degli impianti per il trattamento delle acque reflue e di quello per la produzione del biogas.

Rifiuti, cosa fa Vus per il territorio della valle umbra sud

La gestione dei rifiuti da parte della Vus dovrà adeguarsi ai nuovi obiettivi fissati dal D. lgs. 116 del 3 settembre 2020, che prevede di aumentare la percentuale di riciclaggio dal 45% al 65% entro il 2035, incrementando la componente di incenerimento dal 25% al 35%. Il tutto, abbattendo di più della metà, ad un massimo del 10% del totale, la quota di rifiuti in discarica sempre entro il 2035.

Obiettivi ambiziosi, che Vus prende molto sul serio: il progetto, infatti, prevede entro il 2022 di concentrare nel nuovo impianto di Casone il conferimento di quasi tutti i flussi di rifiuti, da quelli solidi urbani (RSU) ai rifiuti urbani residui (RUR) non riciclabili. E ancora carta/cartone, vetro, plastica, legno ingombranti e tutti i residui dello spazzamento stradale.

Gli obiettivi del progetto “La Fabbrica dei materiali

Il nuovo impianto di Casone è il primo tassello di un processo più ampio, che vede Valle Umbra Servizi (Vus) impegnata nell’elaborazione di un nuovo piano strategico entro il 2021. Fra gli obiettivi primari il raggiungimento dell’indipendenza tecnico-economica da altre piattaforme esterne e l’adeguamento alle tecnologie più moderne (BAT) entro il 2022 con un occhio di riguardo per il contenimento dei costi.

Il progetto della “Fabbrica dei Materiali” è parte integrante di un modello di Economia Circolare locale che consente, a valle delle raccolte, lo stimolo alla crescita e alla qualificazione di un sistema industriale di preparazione al riciclo, con l’obiettivo ultimo di creare un’economia del recupero di materia e di promuovere lo sviluppo dell’industria manifatturiera che basa i propri processi produttivi utilizzando tali materie seconde.

Tale impianto attiverà tre soluzioni operative di valorizzazione dei flussi di rifiuti raccolti:

  • una linea di valorizzazione R.U.R (rifiuto urbano residuo, il cosiddetto rifiuto indifferenziato);
  • una linea di valorizzazione della carta e cartone;
  • una linea di valorizzazione delle plastiche e metalli (multimateriale).
Recupero rifiuti Vus: il progetto per Casone

Le potenzialità del progetto

L’impianto di trattamento dei rifiuti della Vus è progettato per trattare complessivamente 88.500 tonnellate annue di rifiuto che possono essere ottenute tramite modulazione dei flussi in ingresso – differenziato e non differenziato – per i quali vengono riportati i seguenti quantitativi massimi:

  • RSU(MAX): 88.500 t/a;
  • carta e cartone (MAX): 55.800 t/a;
  • plastiche e metalli (MAX): 33.500 t/a.

Leggi anche: Vus, tra assunzioni e rilancio: ecco il programma del 2021

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!