Il Lirico Sperimentale presenta  a Cascia e Norcia  "La Cenerentola" di G. Rossini - Tuttoggi

Il Lirico Sperimentale presenta  a Cascia e Norcia  “La Cenerentola” di G. Rossini

Redazione

Il Lirico Sperimentale presenta  a Cascia e Norcia  “La Cenerentola” di G. Rossini

Progetto “Canto per la Valnerina – Opera Insieme” con MIBACT– Direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo e della Regione Umbria
Lun, 07/05/2018 - 17:16

Condividi su:


Il Lirico Sperimentale presenta  a Cascia e Norcia  “La Cenerentola” di G. Rossini

Fervono i preparativi a Cascia presso il Teatrino dell’Alveare, dove sono in corso le prove de La Cenerentola di Gioachino Rossini. L’opera, che verrà rappresentata nella riduzione per pianoforte, cembalo, fiati e cori a cura del M° Mariachiara Grilli, andrà in scena giovedì 10 maggio presso la Sala della Pace a Cascia (ore 20.30), sabato 12 e domenica 13 maggio presso la tensostruttura dello Stadio comunale Europa a Norcia (ore 20.30).

L’ingresso è libero e gratuito sino ad esaurimento posti. La direzione musicale è stata affidata a Mariachiara Grilli, anche Maestro al pianoforte e al cembalo. La regia e l’allestimento scenico sono di Andrea Stanisci, che ha reso tutti i partecipanti parte integrante dell’opera, seguendo l’ottica del progetto “Canto per la Valnerina – Opera partecipata: La Cenerentola per tutti”, realizzato e promosso dal Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto. La supervisione dei costumi è di Clelia De Angelis. I cantanti solisti del Teatro Lirico Sperimentale, selezionati attraverso il Concorso “Comunità Europea” per Giovani Cantanti Lirici ed apposite libere audizioni, saranno i mezzosoprani Daniela Nineva e Rachele Raggiotti (Cenerentola), i soprani Noemi Umani,Susanna Wolff (Tisbe), Zdislava Bockovà e Emanuela Sgarlata (Clorinda), i baritoni Ferruccio Finetti (Don Magnifico) e Paolo Ciavarelli (Dandini) ed il tenore Alessandro Fiocchetti (Don Ramiro).

La peculiarità dello spettacolo è quella della partecipazione della popolazione per la rinascita della Valnerina e dei territori colpiti dal sisma del 2016, coinvolgendo appunto adulti e bambini provenienti dalla Valnerina. L’opera è stata infatti concepita per includere tra gli altri i Cori adulti di Cascia e di Norcia, ovvero la Corale di Santa Rita da Cascia, preparato da Rita Narducci, ed il Coro di San Benedetto Città di Norcia, preparato da Luca Garbini.

Il coordinamento dei due Cori è stato affidato ad Ivano Granci. Il coro di voci bianche “Piccolo Coro della Valnerina”, fondato dal Teatro Lirico Sperimentale nel mese di dicembre 2017, è stato preparato in questi mesi dai Maestri Mauro Presazzi, Lucia Sorci e Sara Cresta. Ai cori di adulti e delle voci bianche, si uniranno anche le due bande musicali di Norcia e di Cascia dirette dal M° Filippo Salemmi. Oltre alle bande, è previsto anche ad un quintetto di fiati composto da Elga Buono (flauto), Giacomo Silvestri (oboe), Sebastian Hayn (clarinetto), Gabriele Ricci (corno), Agostino Babbi (fagotto). I M° Andrea Barbato e Azzurra Romano hanno partecipato alla produzione in qualità di maestri collaboratori ai sovratitoli e alle luci.

Il direttore di scena è Irene Lepore, mentre Graziano Petrini ha curato i movimenti scenici del Piccolo Coro della Valnerina. Il coordinamento organizzativo è di Gloria Bagatti, Marta D’Atri ed Anna Flavia Santarelli. Hanno inoltre collaborato alla logistica Angelo Aramini, Angelo Bucchi, Violanda Lleshaj e Padre Bernardino Pinciaroli.

Si ringraziano il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali – Direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo e la Regione Umbria, il Comune di Cascia, il Comune di Norcia, il Comune di Vallo di Nera, l’Alveare di Santa Rita di Cascia e la Comunità Agostiniana – Santuario di Santa Rita da Cascia.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!