Gubbio sempre più regina del Natale, accensione Albero trasmessa in 70 paesi - Tuttoggi

Gubbio sempre più regina del Natale, accensione Albero trasmessa in 70 paesi

Davide Baccarini

Gubbio sempre più regina del Natale, accensione Albero trasmessa in 70 paesi

Trend eccezionale sul fronte turismo con decine di migliaia di visitatori, il presidente di Federalberghi Umbria "Alla città la Palma d'Oro per la comunicazione natalizia"
Mar, 31/12/2019 - 10:30

Condividi su:


Gubbio sempre più regina del Natale, accensione Albero trasmessa in 70 paesi

Gubbio sempre più città del Natale. La città dei Ceri è ormai una certezza anche nel periodo delle festività e a dimostrarlo sono i picchi vertiginosi di turisti, attirati dal suggestivo albero che illumina il monte Ingino.

In questi giorni è arrivato anche il riconoscimento espresso dal Presidente regionale di Federalberghi Simone Fittuccia, il quale ha assegnato idealmente la Palma d’Oro a Gubbio per la comunicazione natalizia, che ha coperto ottimamente un lungo periodo da dicembre a gennaio con grande tempestività.

Ma a farla da padrone è sicuramente l’imponente salto di qualità che riguarda la dimensione internazionale conquistata dall’Albero di Natale più grande del mondo. Quest’anno, infatti, il Christian Media Center, portale multimediale francescano, ha diffuso l’accensione dalla Grotta della Natività di Betlemme in ben sette lingue diverse, dall’inglese allo spagnolo, e persino in arabo, in più di 70 Paesi.

Le decine e decine di migliaia di presenze dei giorni scorsi e le altre già previste fino all’Epifania confermano un trend davvero eccezionale – sottolinea il sindaco Filippo Mario Stirati Naturalmente l’Albero rappresenta il baricentro e l’immagine forte di questa promozione, ma è altrettanto evidente che quanto è stato costruito in termini di eventi e di prodotti turistici, soprattutto per le famiglie, ha determinato in questi ultimi anni una fondamentale massa critica di grande attrattività. La sfida ulteriore è una progressiva crescita qualitativa di tutto il tessuto turistico in particolare, in generale di tutta la città in tutti i suoi servizi sia pubblici che privati all’insegna della cultura dell’accoglienza”.

Nei prossimi giorni, per agevolare l’accesso al centro storico dal 2 al 6 gennaio 2020, sarà attivo il servizio navetta gratuito e a disposizione di tutti i cittadini e turisti che potranno usufruire del collegamento con i parcheggi esterni. Il bus navetta sarà attivo dalle 9.30 alle 19.40 e servirà le seguenti aree di sosta: Stadio Barbetti, Area Camper, Parcheggio Giostre, Parcheggi lungo Via Beniamino Ubaldi, Parcheggi Zona Vittorina ed effettuerà la fermata presso Porta San Pietro e Porta Ortacci, consentendo agli utenti di accedere al centro storico sia dal lato est che dal lato ovest.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!