Gli americani portano l’università a Montone

Gli americani portano l’università a Montone

La Rogers State di Claremore vince il bando per l’affidamento in gestione degli appartamenti di San Francesco

E’ ormai risaputo che i suggestivi borghi della Valtiberina esercitano da sempre un fascino particolare sui popoli d’oltreoceano, soprattutto tra gli americani. A riprova di ciò, è giunta da poco notizia che la Rogers State University di Claremore (Oklahoma – Stati Uniti) si è aggiudicata il bando per l’affidamento in gestione degli appartamenti dell’ex convento di San Francesco a Montone. Il bellissimo e ormai famoso sito medievale umbro, in questo modo, diventerebbe un’appendice universitaria italiana di un centro studi americano.

Felicissimo il sindaco Mariano Tirimagni: “L’aggiudicazione dell’affidamento alla Rogers State University fa seguito alla partecipazione a un bando pubblico del nostro Comune emesso nel febbraio scorso, per adibire gli appartamenti di San Francesco a centro soggiorno e studi per studenti italiani ed esteri. La presenza di questa università è un fatto estremamente positivo per Montone, che vedrà il proprio territorio sempre più frequentato da studenti stranieri”. “All’università di Claremore – conclude Tirimagni – spetterà l”onere dell’adeguamento architettonico degli interni; una volta finiti i lavori, San Francesco diventerà per noi un’ulteriore occasione di sviluppo”.

Stampa