Gli aeroporti delle regioni terremotata scrivono al Governo

Gli aeroporti delle regioni terremotata scrivono al Governo

Le infrastrutture necessarie per il rilancio, a marzo un altro incontro prima del tavolo tecnico col Ministero

share

Riunione presso l’Aeroporto d’Abruzzo, l’incontro tra il presidente della società di gestione aeroportuale Saga Enrico Paolini ed il rappresentante dell’Aeroporto di Perugia Umberto
Solimeno (direttore), per approfondire e selezionare le proposte da rivolgere al Governo come aeroporti delle tre regioni terremotate (Abruzzo, Umbria e Marche).

Il testo è stato redatto e licenziato di comune accordo, tenendo informata la Regione Marche, i cui rappresentanti erano assenti per precedenti impegni.

“Nei prossimi giorni – scrivono dalla Sase – si attende un riscontro dal Governo e, subito dopo (entro il mese di marzo), si terrà una nuova riunione a Perugia, propedeutica alla formazione di un ‘tavolo tecnico’ con il Ministero, che dovrà definire le azioni concrete da sviluppare”.

share

Commenti

Stampa