Giornata della Memoria, i ragazzi dell’I.T.T. Leonardo da Vinci di Foligno celebrano con uno spettacolo - Tuttoggi

Giornata della Memoria, i ragazzi dell’I.T.T. Leonardo da Vinci di Foligno celebrano con uno spettacolo

Redazione

Giornata della Memoria, i ragazzi dell’I.T.T. Leonardo da Vinci di Foligno celebrano con uno spettacolo

Mer, 23/01/2013 - 13:16

Condividi su:


In tutta Italia il 27 gennaio – giorno della liberazione del campo-simbolo di Auschwitz – è il giorno dedicato alla memoria. La legge n. 211 del 20 luglio 2000 ha istituito il Giorno della Memoria in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti. Espressamente il fine è “ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.”

Le scuole di Foligno celebreranno questo giorno con uno spettacolo dal titolo “Parole, Musica, Immagini… per non dimenticare” con la partecipazione degli alunni delle scuole secondarie di I e II grado di Foligno, dell'Istituto Comprensivo “U. Marini” di Bevagna e il coordinamento della prof. Anna Rita Falsacappa. Lo spettacolo, a cura dell'associazione culturale Azione Teatro di Foligno, si realizzerà attraverso dei quadri teatrali e dei contenuti multimediali sul tema della Shoah e del dramma dei campi di concentramento e di sterminio nazisti che hanno visto tra le vittime anche oppositori, prigionieri politici, zingari, omosessuali, prigionieri di guerra…Prigionieri di guerra e deportati che furono anche umbri, le cui storie verranno raccontate dai ragazzi dell’Istituto Tecnico Tecnologico “Leonardo da Vinci” di Foligno. Lo spettacolo, infatti, prevede tre scene che saranno introdotte dalla lettura di brani tratti dal testo di Olga Lucchi “Li presero ovunque – storie di deportati umbri”. Un modo per conoscere la storia di tanti uomini che grazie a Olga, donna che ha fatto dell’impegno e della passione civile la cifra di un’intera esistenza, sono stati tolti dall’oblio. Un modo per non dimenticare, per entrare consapevolmente in una pagina dolorosa e “inumana” della nostra storia perché, come ha ricordato Primo Levi, “se comprendere è impossibile conoscere è necessario”. E i ragazzi dell’Istituto Tecnico Tecnologico di Foligno, attraverso l’esperienza teatrale e sapientemente guidati dall’attore Andrea Paris (ex allievo della scuola), hanno potuto “conoscere” ed entrare nella storia facendo proprie le voci di tanti uomini e donne vittime dell’assurdità della violenza nazifascista.
Plugaru Dumitru, Bejan Robert Costantin e Diego Falchetti del ID; Leonardo Biagetti e Lucantoni Nicola del IE; Eleonora Ricci, Amine Couckaire e Alessandro Maria Mazzocchi del IID sono i ragazzi impegnati nello spettacolo “Parole, Musica, Immagini… per non dimenticare” che potremo vedere domenica 27 gennaio 2013 alle ore 21 al teatro Torti di Bevagna e lunedì 28 gennaio alle ore 10,30 ed alle ore 21,00 all’Auditorium San Domenico di Foligno. Con questa iniziativa, fortemente voluta anche dal dirigente Prof. Angelo Paci, la scuola accoglie il monito che è stato del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano quando, in uno dei passaggi al Quirinale per la Giornata della memoria nel 2012, davanti a una platea di studenti, ricordava che «una scuola di memoria rappresenta il miglior antidoto a quei rigurgiti di negazionismo e antisemitismo, di intolleranza e di violenza che, per quanto marginali, sono da stroncare sul nascere».

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!