Foligno Calcio: successo in trasferta. 3-0 contro l’Aversa Normanna - Tuttoggi

Foligno Calcio: successo in trasferta. 3-0 contro l’Aversa Normanna

Redazione

Foligno Calcio: successo in trasferta. 3-0 contro l’Aversa Normanna

Lun, 18/03/2013 - 12:39

Condividi su:


Foligno Calcio: successo in trasferta. 3-0 contro l’Aversa Normanna

Termina con un secco 3-0 la trasferta biancoazzurra di ieri pomeriggio, disputata allo stadio Augusto Bisceglia contro l’Aversa Normanna. La squadra di casa, virtualmente retrocessa, è stata recentemente soggetta a numerose rescissioni da parte dei suoi titolari, di conseguenza a calcare l’erba del campo erano prevalentemente i giovani del vivaio campano. Ciononostante non è stato semplice per gli ospiti conquistare una vittoria in cui molti speravano. La prima occasione del match ha visto protagonista l’ex falchetto Felice Gesuele, innescato dal brasiliano Wagner, ma il suo tentativo è finito in un nulla di fatto. Al 22’ minuto di gioco Fiordiani calcia in porta a botta sicura, dopo una poco chiara uscita dell’estremo difensore Esposito, ma la sfera colpisce la traversa. Pochi secondi dopo Fedeli lancia Pietro Balistreri, che con un preciso pallonetto batte Esposito e porta i suoi in vantaggio. Al raddoppio ci pensa lo stesso Balistreri, che poco prima dell’intervallo insacca di testa l’ottima punizione di Borgese, consolidando il risultato e regalando ai compagni un intervallo di certo più rilassante. La ripresa procede senza particolari intoppi: gli ospiti proteggono con diligenza il risultato, mentre i padroni di casa raramente si dimostrano pericolosi. In chiusura di match, è ancora Balistreri ad impressionare il pubblico campano. La gran botta al limite dell’area è sintomo di come i biancoazzurri stiano finalmente acquisendo, grazie forse all’operato di De Petrillo, la giusta carica agonistica. Questi tre punti permettono agli umbri di uscire temporaneamente dalla zona play-off e compiere un ulteriore passo verso la meta imposta: la salvezza.
Mister De Petrillo appare decisamente soddisfatto in sala stampa: “Sono contento soprattutto per Pietro. Stava attraversando un momento difficile e l’essersi sbloccato, con tre reti di pregevole fattura, è un segnale ottimo. Contiamo anche su di lui per raggiungere l’obiettivo salvezza. Il terzo gol in particolare è stato davvero bello, da grande giocatore. A parte la tripletta di Pietro, ho apprezzato molto l’operato del centrocampo, ho visto tanta aggressività, abbiamo conquistato molte seconde palle e rilanciato l’azione con maestria. Ho visto dei passi in avanti verso la mia idea di calcio.”


Condividi su:


Aggiungi un commento