Foligno, Assessore alla scuola De Bonis “ripartiti in sicurezza” - Tuttoggi

Foligno, Assessore alla scuola De Bonis “ripartiti in sicurezza”

Carlo Ceraso

Foligno, Assessore alla scuola De Bonis “ripartiti in sicurezza”

Mar, 15/09/2020 - 08:33

Condividi su:


Foligno, Assessore alla scuola De Bonis “ripartiti in sicurezza”

Anche a Foligno l’anno scolastico è ripartito senza inciampi di sorta.

La campanella di inizio delle attività didattiche è suonata regolarmente pressoché ovunque. Con due sole eccezioni. La prima rappresentata dal Liceo di scienze umane “Frezzi – Beata Angela” di Foligno che ha rinviato di una settimana la riapertura in quanto un collaboratore scolastico risultato positivo al Covid-19.

La dirigente scolastica Rosella Neri ha però garantito questa prima settimana di didattica a distanza, giusto il tempo necessario a far effettuare dalla Usl l’indagine epidemiologica su tutto il personale dell’istituto.

L’altra criticità ha riguardato una classe dell’istituto Marconi dove anche in questo caso si è partiti con la didattica a distanza perché due studenti sono venuti a contatto con soggetti risultati positivi al virus.

Possiamo ritenerci abbastanza soddisfatti” dice a Tuttoggi l’assessore alla scuola, la professoressa Paola De Bonis (nella foto in home page) “tutti quelli che erano gli interventi di pertinenza del Comune sono stati attivati e completati; i dirigenti scolastici hanno fatto egregiamente la loro parte assicurando una ripartenza in piena sicurezza per i circa 9.700 studenti della nostra città.

Anche sotto il profilo dei trasporti il Comune di Foligno e la Regione Umbria sono riusciti a soddisfare le esigenze dei ragazzi”.

Il tema dei ‘banchi’ non sembra aver preoccupato più di tanto i plessi scolastici.

Per quello che riguarda le scuole di competenza comunale, ovvero le secondarie di primo grado e dell’infanzia” continua la De Bonis “abbiamo proceduto all’acquisto di 493 nuovi banchi che arriveranno entro la prima quindicina di ottobre prossimo.

Intanto però le scuole si sono organizzate con quelli che già avevano riuscendo a garantire la distanza sociale. Quelli acquistati sono del tipo senza rotelle perché qui siamo in una zona sismica e abbiamo optato per garantire la massima sicurezza degli studenti”.

Il Sindaco Stefano Zuccarini

Soddisfatto anche il primo cittadino, Stefano Zuccarini, che nel pomeriggio di lunedì ha tenuto una seduta della Giunta dove ha analizzato il report sulle scuole.

Il mio grazie di cuore va a tutto il personale comunale dei servizi educativi e dei lavori pubblici, alle dirigenti scolastiche, ai docenti, educatori ed operatori artefici di questa grande ripresa.

Senza il vostro impegno e la grande passione educativa tutto questo non sarebbe stato possibile” ha scritto il sindaco di Foligno su Facebook.

© Riproduzione riservata