A Foligno il punto d'ascolto della Fondazione "Umbria per la prevenzione dell'usura"

A Foligno il primo punto d’ascolto della Fondazione “Umbria per la prevenzione dell’usura”

Redazione

A Foligno il primo punto d’ascolto della Fondazione “Umbria per la prevenzione dell’usura”

Mar, 29/11/2022 - 06:50

Condividi su:


La presentazione con Cardella e il sindaco Stefano Zuccarini

Foligno avrà un punto di ascolto per la prevenzione dell’usura. Lo hanno annunciato il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini e Fausto Cardella, presidente della Fondazione “Umbria per la prevenzione dell’usura”, nel corso di un incontro in cui è stata presentata la convenzione, già attiva, tra Fondazione e Banca dei Sibillini. Il punto di ascolto folignate sarà nel palazzo che ospita attualmente il giudice di pace, in piazza San Francesco e sarà attivato prossimamente.

“Foligno sia d’esempio per altri territori”

Cardella ha ringraziato il sindaco Zuccariniper aver messo a disposizione i locali creando un punto di ascolto importante per il territorio” augurandosi che “Foligno possa essere d’esempio anche per altri territori”. Il presidente della Fondazione ha annunciato inoltre che “muterà il nome della Fondazione che si chiamerà per la prevenzione dell’usura e non più contro l’usura perché occorre prevenire il fenomeno, l’usura, un reato che, per varie ragioni, non si denuncia”.

La scelta del Comune

Il sindaco Zuccarini ha sottolineato che “come amministrazione comunale, abbiamo ritenuto molto importante far nascere un punto di ascolto a Foligno per prevenire l’usura, che si basa su una serie di concause, attraverso un contatto personale con gli operatori in un palazzo storico per ospitare al meglio il cittadino”. Per la Banca dei Sibillini è intervenuto il presidente Stefano Tolomeo mettendo in evidenza che l’istituto di credito “è una banca del territorio e per il territorio. In questo modo è possibile assistere persone in difficoltà”. La Banca dei Sibillini – c’è una filiale a Foligno – avrà come bacino di utenza anche i territori vicini.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!