Fattorie Novelli, ok alla Cigs ma i soldi non arrivano: allarme dei sindacati

Fattorie Novelli, ok alla Cigs ma i soldi non arrivano: allarme dei sindacati

Redazione

Fattorie Novelli, ok alla Cigs ma i soldi non arrivano: allarme dei sindacati

Gio, 07/07/2022 - 17:21

Condividi su:


Fattore Novelli, la denuncia dei sindacati: "L'Inps non sta mettendo la cassa in pagamento a causa di problemi tecnici e burocratici"

Ufficialmente la cassa integrazione per i lavori delle Fattorie Novelli c’è, ma il pagamento non arriva per motivi burocratici. A lanciare l’allarme sono i sindacati di categoria Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil.

“Come ben sappiamo il settore in cui operano questi ultimi, quello agricolo, – ricordano i sindacati – non dispone tradizionalmente di numerosi ammortizzatori sociali. Grazie alle novità introdotte dall’ultima legge di bilancio, tuttavia, è stato possibile far rientrare Fattorie Novelli fra le aziende che possono beneficiare di Cigs. Sono state svolte le relative procedure e il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha approvato tramite decreto la corresponsione della cassa integrazione straordinaria per crisi.

Purtroppo, però, per i lavoratori di Fattorie Novelli non c’è un lieto fine, se così si può definire il ricorso agli ammortizzatori sociali che costituisce pur sempre una perdita economica ingente.

Infatti – denunciano – l’Inps non sta mettendo la cassa in pagamento a causa di problemi tecnici e burocratici. Riteniamo che ciò sia vergognoso. Ricordiamo che i lavoratori e le lavoratrici in questione vengono da un concordato che dura ormai dieci anni, da una cassa integrazione a più riprese, da tutti gli emolumenti che hanno dovuto lasciare per strada pur di tenere l’azienda aperta. Si tratta di persone, nella maggior parte dei casi con a carico le proprie famiglie, che non hanno praticamente nessuna entrata.

Le organizzazioni sindacali chiedono lo sblocco immediato dei pagamenti della Cassa Integrazione, se ciò non dovesse avvenire seguiranno mobilitazioni”.

(foto di repertorio)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!