Danni ad alberature presso la Torre campanaria di Papiano di Marsciano - Tuttoggi

Danni ad alberature presso la Torre campanaria di Papiano di Marsciano

Redazione

Danni ad alberature presso la Torre campanaria di Papiano di Marsciano

Gio, 10/03/2022 - 15:24

Condividi su:


Hanno riguardato alcune piante di olivo, presenti su proprietà pubblica, a seguito di interventi di potatura effettuati abusivamente

Nei giorni scorsi, a seguito di sopralluoghi effettuati dall’amministrazione comunale in occasione della rimozione del cantiere presso la Torre campanaria di Papiano, è stato riscontrato un intervento di potatura, particolarmente invasivo, su alcune piante di olivo presenti all’interno della proprietà comunale, proprio a ridosso della Torre.

“Come è stato immediatamente possibile appurare grazie all’intervento dei tecnici comunali e di Umbra Servizi, l’azienda che gestisce il patrimonio arboreo dell’Entespiega l’assessore al patrimonio comunale Francesca Borzacchiellotali potature sono state eseguite, evidentemente in modo abusivo, da soggetti che non erano autorizzati a farlo”.

Come indicato nella relazione dei tecnici intervenuti, la potatura abusiva fatta a queste piante, peraltro avvenuta dopo un lavoro di manutenzione effettuato, su quelle stesse piante, da Umbra Servizi i primi di febbraio, ha comportato, a causa di tagli eccessivi sia alle chiome che alle branche principali e alle radici, dei danni tali da compromettere la vitalità e la staticità delle alberature, che dovranno essere ora oggetto di particolari interventi manutentivi annuali per risagomarne la chioma e ripristinarne, quanto prima, la piena staticità.

Non conosciamo gli autori di tale interventocommenta l’assessore Borzacchielloné sappiamo se chi lo ha eseguito era consapevole che stava intervenendo senza autorizzazione su una proprietà pubblica. Sta di fatto che è stato causato un danno e ci tengo quindi a chiedere la collaborazione dei cittadini, che magari si attivano per manutenzioni del verde su aree di confine tra la proprietà privata e quella pubblica o sugli stessi verdi pubblici, invitandoli a verificare in modo preventivo presso l’Ente la correttezza del proprio operato ed evitare così che, anche a fronte di buone intenzioni, si determinino danni al patrimonio pubblico”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!