Cyberbullismo, a Perugia 950 studenti "Off Line" - Tuttoggi

Cyberbullismo, a Perugia 950 studenti “Off Line”

Redazione

Cyberbullismo, a Perugia 950 studenti “Off Line”

L'iniziativa al Capitini, per imparare dalle sofferenze di Alice
Mar, 19/03/2019 - 12:05

Condividi su:


Cyberbullismo, a Perugia 950 studenti “Off Line”

Domani, mercoledì, 950 studenti parteciperanno all’evento sul cyberbullismo condotto dal giornalista e storyteller Luca Pagliari al Centro congressi Capitini.

Fa tappa a Perugia,“Off Line – La vita oltre lo schermo”, il progetto nazionale itinerante promosso dall’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza contro bullismo e cyberbullismo. All’incontro, che si svolgerà al Centro congressi Capitini a partire dalle ore 9, prenderanno parte 950 studenti provenienti da quattro scuole secondarie. Si tratta del terzo appuntamento di un tour inaugurato a Napoli il 26 febbraio e che nei prossimi mesi raggiungerà altre otto città italiane.

Nel corso dell’evento sarà proiettato il docufilm “dodicidue” basato sulla vera storia di Alice, vittima per tre anni di vessazioni e maldicenze. Le sequenze saranno accompagnate dalla narrazione di Luca Pagliari, giornalista e storyteller, che al termine dell’incontro inviterà i ragazzi a uno scambio di opinioni e di esperienze.

Il contrasto al bullismo e al cyberbullismo passa proprio dal coraggio di parlare che i ragazzi devono imparare ad acquisire. Per questo abbiamo promosso il progetto Off Line, che punta a scuotere le coscienze” dice la Garante Filomena Albano. “La storia di Alice – prosegue –  dimostrerà che la sofferenza e il disagio si possono superare condividendo il dolore e denunciando i soprusi subiti. Allo stesso modo ci auguriamo che quanto accadrà in sala possa essere di stimolo, per chi compie atti di bullismo o vi assiste, a prendere consapevolezza delle conseguenze delle proprie azioni e a capire che si è responsabili non per qualcosa ma verso qualcuno”.

Saranno presenti gli studenti del Liceo Scienze umane – economico sociali – linguistico Assunta Pieralli, dell’Istituto tecnico tecnologico Alessandro Volta, del Liceo scientifico Galeazzo Alessi e dell’Istituto tecnico economico tecnologico Aldo Capitini.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!