Covid Terni, i 400 tamponi al giorno processati raddoppiano grazie a nuovi strumenti - Tuttoggi

Covid Terni, i 400 tamponi al giorno processati raddoppiano grazie a nuovi strumenti

Redazione

Covid Terni, i 400 tamponi al giorno processati raddoppiano grazie a nuovi strumenti

Mer, 18/11/2020 - 13:36

Condividi su:


100 sono invece i test sierologici giornalieri

Da questa settimana il laboratorio dipartimentale di Biologia Molecolare dell’Azienda ospedaliera Santa Maria di Terni potrà raddoppiare il numero di test molecolari per la ricerca del Covid-19 grazie all’acquisizione di due nuovi strumenti: uno per i test rapidi con risposta in un’ora utile prevalentemente per parti e interventi urgenti, ed uno per i test standard con risposta entro 3 ore, che da solo potrà consentire di processare circa 800 test al giorno.

Test antigenico

Entro i prossimi 15 giorni, inoltre, sarà installato anche un nuovo strumento per l’esecuzione del test antigenico, che è in grado di processare più di 100 test l’ora e che sarà efficacemente utilizzato, come da indicazioni regionali, anche per la sorveglianza settimanale del personale dell’Azienda ospedaliera (quasi 1700 dipendenti) e dei dipendenti delle cooperative e ditte esterne (più di 200). Infatti, il test che riconosce la presenza dell’antigene (una proteina del virus) nel paziente si rivela potenzialmente utile soprattutto per le indagini di screening grazie alla rapidità dei risultati e al minor costo.

400 tamponi al giorno

Attualmente processiamo circa 400 tamponi al giorno – precisa il dottor Augusto Scaccetti, direttore del dipartimento di diagnostica di laboratorio e immunotrasfusionale – ma con i nuovi strumenti saremo in grado di arrivare a 900-1000 test molecolari giornalieri, dando un contributo fondamentale anche a tutto il territorio. E a tal fine sono già state avviate le procedure per reclutare altro personale”.

Il laboratorio analisi

Il laboratorio analisi invece – spiega il direttore Alessandro Mariottiniesegue mediamente 100 test sierologici al giorno su tutti i dipendenti e i lavoratori delle ditte esterne, sui pazienti ricoverati e su quelli esterni. Anche i test sierologici, come quelli molecolari, sono prenotabili dai cittadini presso il CUP previa prescrizione medica”.

I test sierologici

I test sierologici sono di tipo indiretto, cioè rilevano la presenza di anticorpi specifici che indicano il contatto con il virus e in caso di positività richiedono un test molecolare per definire se si tratta di una infezione pregressa o in atto. I test antigenici, invece, sono di tipo diretto come quelli molecolari, cioè valutano direttamente la presenza del virus nel campione clinico. A differenza dei test molecolari, però, i test antigenici rilevano la presenza del virus non tramite il suo acido nucleico ma tramite le sue proteine (antigeni).


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!