Covid, Hotel Melody di Deruta possibile sede per positivi in quarantena - Tuttoggi

Covid, Hotel Melody di Deruta possibile sede per positivi in quarantena

Redazione

Covid, Hotel Melody di Deruta possibile sede per positivi in quarantena

Mar, 27/10/2020 - 11:07

Condividi su:


Dopo la notizia uscita di recente sulla carta stampata riguardante un accordo firmato dalla famiglia Falsetti, proprietaria dell’Hotel Melody, con la Regione Umbria, il Comune di Deruta ha fatto sapere che al momento non risulta ancora siglata alcuna intesa.

In passato era già stata data dai proprietari la disponibilità all’utilizzo di alcune camere per i positivi di Covid in quarantena. Ieri (lunedì 26 ottobre), in tarda serata, la Regione Umbria, ha inviato un lettera al sindaco di Deruta Michele Toniaccini, comunicando che: “…vista l’evoluzione preoccupante dell’epidemia serve prendere provvedimenti straordinari, previsti dalla legge, per cui la Regione può stipulare contratti di locazione con strutture alberghiere private che possano ospitare persone in quarantena“.

Nel caso dell’Hotel Melody è emersa la necessità di disporre di alcune camere da utilizzare per l’isolamento di pazienti positivi in via di guarigione, al fine di alleggerire la pressione sugli ospedali

Nella struttura – sottolinea la Regione – non saranno ospitate persone malate che hanno bisogno di cure sanitarie ma esclusivamente persone in via di guarigione, in attesa del tampone negativo, oppure positive, poste in quarantena, che devono allontanarsi dalle proprie famiglie per non contagiarle”.

Al Comune – ha detto Toniaccini – è arrivata una semplice e corretta comunicazione da parte della Regione, in quanto si tratta di una trattativa privata fra Ente e struttura alberghiera”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!