Covid, a Gubbio giornata nera: 3 decessi. Al via punto vaccinale Gualdo, c'è la data - Tuttoggi

Covid, a Gubbio giornata nera: 3 decessi. Al via punto vaccinale Gualdo, c’è la data

Davide Baccarini

Covid, a Gubbio giornata nera: 3 decessi. Al via punto vaccinale Gualdo, c’è la data

Mar, 23/03/2021 - 16:07

Condividi su:


Covid, a Gubbio giornata nera: 3 decessi. Al via punto vaccinale Gualdo, c’è la data

Le vittime eugubine da inizio pandemia salgono a 29 | Lunedì 29 marzo (salvo intoppi) partirà il punto vaccinale di Piazza Federico II di Svevia. Costacciaro torna Covid-free

Nonostante la tendenza umbra al ribasso di casi Covid-19, specie nella Fascia Appenninica, a Gubbio è una giornata nera: sono infatti ben tre i decessi registrati nelle ultime 24 ore, dato che fa schizzare a 29 il numero di vittime nel Comune da inizio pandemia.

Nella città dei Ceri continua anche la graduale risalita di casi positivi (solo l’8 marzo erano 89), oggi (23 marzo) arrivati a 132 (+7 rispetto a ieri), di cui 16 ricoverati e 2 in terapia intensiva.

Gualdo, punto vaccinale pronto a partire ufficialmente

Sicuramente più rassicurante la situazione di Gualdo Tadino, dove addirittura sono solo 5 i nuovi contagi registrati negli ultimi quattro giorni. Il totale degli attualmente positivi, complici anche altre 8 guarigioni, scende quindi a 17 casi.

Ma la notizia più importante è stata annunciata dal sindaco Massimiliano Presciutti: lunedì prossimo (29 marzo), salvo intoppi, partirà ufficialmente il punto vaccinale di piazza Federico II di Svevia, “un risultato che abbiamo fortemente voluto, frutto di un grande lavoro di squadra”.

La situazione negli altri Comuni

Numeri ancora più bassi, e sicuramente non preoccupanti, arrivano dagli altri Comuni dell’Alto Chiascio: Sigillo non supera i 5 casi ormai dall’8 marzo scorso mentre Scheggia e Pascelupo, in graduale calo (23 casi il 2 marzo), è risalita di due positivi attestandosi oggi a 10.

Anche Valfabbrica da 10 giorni non supera più i 9 casi, nonostante oggi sia risalito a 7 (+1). Situazione più “anomala” a Fossato di Vico che, fermo ad un solo caso da oltre un mese, nelle ultime 48 ore è salito a 4. Costacciaro è infine ritornato Covid-free da due giorni.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!