Coronavirus, ordinanza: sanificare i condomini, pena multa e denuncia penale

Coronavirus, ordinanza del sindaco: sanificare i condomini | Per chi non lo fa multa e denuncia penale

Redazione

Coronavirus, ordinanza del sindaco: sanificare i condomini | Per chi non lo fa multa e denuncia penale

Ordinanza del sindaco: ipoclorito di sodio o etanolo contro il Covid-19
Ven, 27/03/2020 - 19:15

Condividi su:


Coronavirus, ordinanza del sindaco: sanificare i condomini | Per chi non lo fa multa e denuncia penale

Per sconfiggere il Coronavirus il sindaco Andrea Romizi ordina nei condomini la disinfezione frequente con ipoclorito di sodio con concentrazione allo 0,1%.

Nell’ordinanza n. 304 del 27 marzo 2020 si raccomanda la pulizia delle parti comuni, quindi maniglie, ascensore, mancorrenti, cassette delle lettere, ingressi, scale, superfici, muri, porte e finestre.

Cosa usare

Per la pulizia dovrà essere utilizzato ipoclorito di sodio (varechina) con concentrazione allo 0,1% dopo la pulizia con detergente neutro.

Per le superfici che possono essere danneggiate dall’ipoclorito di sodio si raccomanda di utilizzare etanolo al 70%, sempre dopo la pulizia con un detergente neutro.

Per chi non provvederà alla pulizia, prevista una multa e una denuncia penale.


Condividi su: