Coronavirus, morto uno degli uscieri del Consiglio regionale

Coronavirus, morto uno degli uscieri del Consiglio regionale | Cordoglio della politica

Redazione

Coronavirus, morto uno degli uscieri del Consiglio regionale | Cordoglio della politica

Pasquale Urbani è morto all'ospedale di Perugia
Mar, 21/04/2020 - 14:40

Condividi su:


E’ morto all’ospedale di Perugia Pasquale Urbani, uno degli uscieri (commessi, addetti all’accoglienza, come si chiamano ora) di Palazzo Cesaroni, sede dell’Assemblea legislativa umbra. Urbani, 68 anni, era ricoverato dal 26 marzo all’ospedale di Perugia, presso il reparto Malattie infettive.

Il decesso è avvenuto qualche ora fa (martedì mattina). La notizia si è subito diffusa tra i consiglieri regionali, i collaboratori ed i colleghi di Pasquale.

Perugino, Pasquale Urbani era residente a Deruta. Il commissario dell’Azienda ospedaliera Onnis, dopo aver parlato con i familiari, ha dato la triste notizia al sindaco di Deruta, Michele Toniaccini.

Un altro dipendente di Palazzo Cesaroni si era infettato in precedenza, riuscendo però fortunatamente a superare la malattia.

Il cordoglio dell’Assemblea legislativa regionale

L’Ufficio di presidenza esprime, anche a nome dell’Assemblea legislativa, il più profondo cordoglio per la morte del dipendente Pasquale Urbani, per anni valido e leale servitore di questa Istituzione, prematuramente scomparso stamani. Partecipiamo al dolore della famiglia cui manifestiamo l’affettuosa vicinanza di tutti noi“. Così il presidente Marco Squarta e le vice presidenti Paola Fioroni e Simona Meloni.

L’Assemblea Legislativa perde un valido collaboratore che si è distinto negli anni per impegno e compostezza, sempre al servizio delle istituzioni regionali. Intendiamo rivolgere alla sua famiglia la nostra vicinanza unita alle più sentite condoglianze”. Questo il cordoglio espresso dal presidente del gruppo Pd Tommaso Bori anche a nome dei colleghi consiglieri del gruppo.

A nome mio e di tutto il gruppo della Lega esprimo il più sentito cordoglio per la scomparsa di Pasquale Urbani, un dipendente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria che ha sempre onorato questa istituzione e che oggi ci ha lasciato prematuramente. Un pensiero di vicinanza va alla famiglia, ai suoi cari e in particolare alla moglie, Rossella Pomanti, candidata alle ultime regionali con la Lega”. È quanto dichiara il capogruppo regionale della Lega, Stefano Pastorelli.

Voglio esprimere il più sentito cordoglio per la scomparsa di Pasquale Urbani da parte del gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle. Da anni al servizio delle istituzioni con dedizione e serietà, una persona che ricorderemo per la gentilezza e la disponibilità che da sempre l’hanno contraddistinto. Vicini nel dolore della famiglia, intendiamo porgere le nostre più sentite condoglianze”. Così il capogruppo del M5s di Palazzo Cesaroni, Thomas De Luca.

Il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia si unisce al cordoglio per la morte di Pasquale Urbani, per anni valido e impeccabile dipendente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria. Partecipiamo al dolore della famiglia cui esprimiamo la nostra più viva vicinanza e solidarietà”. Così il capogruppo regionale di Fratelli d’Italia, Eleonora Pace.

La senatrice Modena

Apprendo con grande tristezza la notizia della morte di Pasquale Urbani, collaboratore della assemblea regionale. Voglio esprimere a Rossella, alla famiglia, alla comunità Derutese e a tutti i commessi del Consiglio Regionale la mia vicinanza e il mio dispiacere“. Così la senatrice di Forza Italia Fiammetta Modena.

L’ex governatrice Marini e diversi consiglieri uscenti

Persona cortese, gentile e professionale” ha commentato l’ex governatrice umbra, Catiuscia Marini, commentando la notizia sui social. E tra gli ex consiglieri, numerosi coloro che avevano avuto modo di conoscere e di apprezzare Pasquale. Parole di dispiacere e di cordoglio alla famiglia sono state espresse da Attilio Solinas, Maria Grazia Carbonari, Carla Casciari, Sandra Monacelli.

Sindaco Toniaccini: “Parteciperò ai funerali”

A stringersi attorno alla famiglia di Pasquale Urbani è anche tutta la comunità derutese. Il sindaco Michele Toniaccini in un messaggio esprime profonda commozione e tristezza per la perdita. “Il nostro concittadino – spiega Toniaccini – era già ricoverato in ospedale e stava combattendo la sua dura battaglia contro il Covid19. Parteciperò alle esequie in veste istituzionale, in rappresentanza di tutta la comunità derutese, in un affettuoso abbraccio intorno alla famiglia”. Si tratta del secondo decesso per Coronavirus a Deruta.

Cordoglio anche a Spoleto

Attestati di cordoglio per la morte di Pasquale Urbani alla famiglia arrivano anche dalla città di Spoleto. La moglie, Rossella Pomanti, è stata infatti a lungo direttrice della locale sede Inps oltre che impegnata in politica. Numerosi, dunque, gli spoletini che in queste ore si stanno stringendo al dolore della famiglia.

Le parole dell’assessore Paola Agabiti

Apprendo con dolore della prematura scomparsa di Pasquale Urbani, stimato dipendente del Consiglio Regionale. Alla famiglia, a cui rivolgo un pensiero di vicinanza, giungano le mie sentite condoglianze”. Così l’assessore regionale e capogruppo nell’Assemblea regionale di Tesei Presidente per l’Umbria, Paola Agabiti.

(ultimo aggiornamento ore 11 del 22 aprile)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!