Coronavirus, 17 casi a Perugia | Scuole e uffici, tanti in quarantena

Coronavirus, 17 casi a Perugia | Scuole e uffici, tanti in quarantena

Redazione

Coronavirus, 17 casi a Perugia | Scuole e uffici, tanti in quarantena

Sab, 26/09/2020 - 19:54

Condividi su:


Coronavirus, 17 casi a Perugia | Scuole e uffici,  tanti in quarantena

Coronavirus, iniziano a destare una certa preoccupazione i dati sulla diffusione del contagio a Perugia, dopo l’ultima impennata di contagi. Nelle ultime 24 ore sono state 17 le persone trovate positive nel capoluogo umbro. La metà di tutti i nuovi contagi registrati nella regione.

La situazione in ospedale

Si registra inoltre un nuovo ricovero all’ospedale. Sono ora 8 i pazienti perugini col Covid nel reparto Malattie infettive del Santa Maria della Misericordia. Nessuno è comunque in terapia intensiva.

Covid, positivi 3 infermieri: scatta la riorganizzazione
all’ospedale di Perugia

In tutto, i pazienti Covid nell’ospedale di Perugia sono 19, di cui uno in terapia intensiva.

Coronavirus, a Perugia 107 positivi

I 17 nuovi contagi nelle ultime 24 ore hanno fatto salire a 107 il numero delle persone attualmente positive a Perugia. Ciò in virtù dei 4 contagiati che sono stati dichiarati guariti.

Cresciuto in modo esponenziale il numero delle persone in isolamento precauzionale, dopo i casi positivi trovati in Regione (le sedi interessate resteranno chiuse fino a lunedì) e nelle scuole, dove sono in quarantena anche due classi (una settantina di persone in tutto tra studenti e professori) del Giordano Bruno e del Capitini. Che si aggiungono alle altre scuole dove è scattata la quarantena per i protocolli Covid.

In quarantena precauzionale, in attesa del tampone, anche i pochi dipendenti della Perugina in contatto con il collega di Magione trovato positivo al Covid. Il reparto, dopo la sanificazione, è stato subito riaperto.

Anche il sindaco Andrea Romizi è in quarantena volontaria, in attesa del secondo tampone, dopo l’esito negativo del primo. Romizi aveva partecipato ad un riunione istituzionale con l’assessore regionale Enrico Melasecche, positivo al Covid.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!