Comune Todi aderisce al "Dono Day 2020" - Tuttoggi

Comune Todi aderisce al “Dono Day 2020”

Redazione

Comune Todi aderisce al “Dono Day 2020”

Mer, 14/10/2020 - 09:48

Condividi su:


Comune Todi aderisce al “Dono Day 2020”

Sesta edizione organizzata e promossa dall'Istituto Italiano della Donazione (IID) per valorizzare l’Italia del bene come pratica quotidiana

Anche quest’anno il Comune di Todi ha aderito al Dono Day, giornata giunta alla sua sesta edizione organizzata e promossa dall’Istituto Italiano della Donazione (IID), il quale per valorizzare l’Italia del bene ha voluto dedicare appunto il #DonoDay2020 a chi fa del dono una pratica quotidiana.

Per celebrare questa giornata venerdì 9 ottobre l’Assessorato alle Politiche Familiari ha organizzato presso la Sala del Consiglio Comunale un momento di incontro tra tutte le Associazioni di Volontariato e di promozione sociale che operano nel nostro territorio, per ringraziarle per l’impegno profuso a favore del bene comune.

Durante l’incontro è stato presentato il regolamento della Consulta del volontariato e delle associazioni, per quale la manifestazione d’interesse si aprirà nei prossimi giorni.

Al nuovo organismo possono partecipare tutte le associazioni di volontariato con sede legale e/o operativa nel Comune di Todi, che al momento dell’iscrizione sono tenute a indicare la persona incaricata dall’Associazione a rappresentarla nella Consulta.

Il regolamento è il frutto di più di un anno di collaborazione dell’assessorato alle Politiche Familiari e delle associazioni con il CESVOL, centro servizi al volontariato, che è tornato a presidiare il nostro territorio comunale su istanza dell’amministrazione e dell’esperienza molto positiva del DONO DAY, celebrato insieme alle associazioni dal 2017.

“La Consulta, che è un organo delle associazioni e per le associazioni, realizza pienamente il principio di sussidiarietà orizzontale, e permetterà senza dubbio di migliorare le capacità delle istituzioni di dare risposte più efficaci alla soddisfazione dei diritti che a costituzione riconosce e garantisce”, ha commentato l’Assessore Alessia Marta, secondo la quale coordinamento, collaborazione e confronto contraddistingueranno la mission di questo nuovo organismo, pensato per riconoscere e istituzionalizzare il ruolo delle associazioni come attori principali nel gestire alcune attività di pubblico interesse.

Il Sindaco Antonino Ruggiano e la giunta comunale hanno inoltre consegnato, durante l’evento, un riconoscimento alle associazioni che hanno contribuito in modo significativo a sostenere le famiglie durante il periodo del lockdown, permettendo il contenimento del rischio sanitario e determinando la realtà virtuosa del nostro comune: La Rosa dell’umbria, il comitato di Todi della Croce rossa Italiana e il gruppo di volontariato vincenziano, con una menzione particolare ai 2 volontari di Croce Rossa che da Todi hanno prestato servizio durante il lockdown nella provincia di Bergamo.

Di grande interesse anche il progetto 3S, presentato dai ragazzi dell’Istituto Einaudi nell’ambito del programma Erasmus+, che prevede proprio l’impegno dei giovani studenti nel volontariato cittadino.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!