Compra 4 lingotti d’oro con carta clonata | Succede a Bastia Umbra

Compra 4 lingotti d’oro con carta clonata | Succede a Bastia Umbra

Il truffatore con varie identità false è stato arrestato in provincia di Napoli

share

Tenta di truffare un commerciante di Bastia Umbra comprando 4 lingotti d’oro con una carta di credito clonata, ma finisce in manette per tentata truffa e uso di documenti falsi. Il responsabile, un 34enne a Sant’Antimo, provincia di Napoli, è stato arrestato dai carabinieri della locale tenenza che si sono finti corrieri.

Il fato è accaduto lo scorso 31 gennaio quando il truffatore, spacciandosi per un cittadino francese nato in Francia, ma residente a Sant’Antimo, aveva acquistato in una ditta di Bastia Umbra, 4 lingotti d’oro, pagando il corrispettivo di cinquemila euro con una carta di credito risultata poi clonata.

Il titolare della ditta ha allertato i militari campani che, simulando la consegna dei lingotti, sono riusciti a individuare il 34enne. L’uomo, però, ha provato ancora a eludere l’identificazione mostrando una carta d’identità intestata ad un uomo della provincia di Torino, un documento risultato palesemente contraffatto sul quale aveva apposto la sua foto.

Il documento è stato sottoposto a sequestro, mentre l’uomo è ora agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

share

Commenti

Stampa