Carabinieri stroncano grosso canale di spaccio, arrestato 24enne che riforniva i giovani tifernati

Carabinieri stroncano grosso canale di spaccio, arrestato 24enne che riforniva i giovani tifernati

Il giovane è stato sorpreso a spacciare alcuni grammi di cocaina, in casa aveva altra droga e materiale per il confezionamento | Diversi ragazzi segnalati come assuntori

share

Ennesimo colpo, da parte dei carabinieri tifernati, allo spaccio di droga in Altotevere. I militari hanno infatti arrestato un altro pusher, considerato un importante canale di rifornimento di droga pesante, che a Città di Castello coinvolgeva anche ragazzi di giovane età.

Da alcuni giorni, infatti, i militari stavano tenendo sotto controllo alcune zone del territorio particolarmente sensibili sotto il profilo del consumo e dello “scambio” di sostanze stupefacenti. E proprio nel tardo pomeriggio di ieri (mercoledì 2 ottobre) hanno stretto il cerchio stringendo le manette intorno ai polsi di un 24enne di origini albanesi, residente a Città di Castello, sorpreso a spacciare alcuni grammi di cocaina. L’ulteriore attività investigativa ha permesso di sequestrare, sempre a carico del giovane, ben 70 grammi e 27 confezioni termosaldate della stessa sostanza, oltre ad un bilancino di precisione e più di 1000 (mille) euro provento dell’attività di spaccio.

Nella medesima operazione ed in giorni diversi sono stati inoltre documentati numerosi episodi di compravendita di droga e per questo anche diversi ragazzi sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori. Il 24enne albanese è stato associato al carcere di Capanne.

share

Commenti

Stampa