Calendario venatorio, specie reinserite e cani nel pomeriggio

Calendario venatorio, specie reinserite e cani nel pomeriggio

Redazione

Calendario venatorio, specie reinserite e cani nel pomeriggio

Federcaccia: bene, ma attendiamo risposte su mobilità, lepre e biodiversità
Sab, 08/08/2020 - 10:32

Condividi su:


Calendario venatorio, specie reinserite e via libera all’addestramento cani anche nel pomeriggio. L’assessore regionale Morroni fa reinserire la pavoncella e il moriglione tra le specie cacciabili. E ripristina l’orario pomeridiano per l’addestramento e l’allenamento dei cani, nel pieno rispetto della legge quadro nazionale 157/92.

Specie e cani come da bozza precedente del Calendario venatorio

Provvedimenti accolti con favore da Federcaccia Umbria. Che ricorda comunque come entrambi i provvedimenti fossero già parte della bozza di calendario venatorio preadottata originariamente, e poi modificata dall’Assessorato stesso.

Federcaccia: bene, ma…

Accogliamo, pertanto, con favore la notizia del nuovo cambio di orientamento da parte dell’assessore Morroni – il commento di Federcaccia – al quale ribadiamo la necessità di dare maggiori certezze all’intero mondo venatorio regionale”.

I nodi ancora da sciogliere: mobilità, lepre, biodiversità

Federcaccia attende risposte per altri nodi da sciogliere. A cominciare dagli accordi interregionali per la mobilità venatoria. E lamenta un ritardo inspiegabile sulla fornitura dei tesserini venatori.

E poi, Federcaccia sollecita notizie in merito alle eventuali specie in deroga che la Regione Umbria vorrà – forse – richiedere all’Ispra.

Allo stesso modo – scrive l’associazione – non comprendiamo la decisione relativa ai tempi per la caccia alla lepre, così come sollecitiamo un piano più concreto per il contenimento delle specie critiche, per tutelare la biodiversità e gli equilibri faunistici dei nostri ecosistemi, tanto per le specie cacciabili quanto per quelle protette, che del patrimonio faunistico nazionale e regionale costituiscono la larghissima maggioranza“.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!