Calcio a 5, la Maran-Nursia comincia a fare sul serio / Sabato a Spoleto l'esordio in campionato - Tuttoggi

Calcio a 5, la Maran-Nursia comincia a fare sul serio / Sabato a Spoleto l'esordio in campionato

Redazione

Calcio a 5, la Maran-Nursia comincia a fare sul serio / Sabato a Spoleto l'esordio in campionato

venerdì, 04/10/2013 - 09:02

Condividi su:


Calcio a 5, la Maran-Nursia comincia a fare sul serio / Sabato a Spoleto l'esordio in campionato

È finito il tempo dell'attesa: Norcia e Spoleto, insieme, si stanno per buttare nella loro avventura nella serie B nazionale di calcio a 5. Sarà proprio Spoleto ad ospitare la prima uscita ufficiale della nuova Maran Nursia; è finito il tempo delle amichevoli e della preparazione; da domani saranno in palio i tre punti. Avversario sarà la Virtus Fondi, compagine ripescata in estate dalla temibile serie C laziale, guidata in panchina da un mister di grandissima esperienza come Paolo De Simoni, già allenatore del Latina ai tempi della Maran di Monsignori. C'è grande fermento nell'ambiente per questo esordio in serie B, che traspare in modo significativo dalle parole di Eraldo Brandimarte in un'intervista rilasciata per il sito della squadra.

“È una grande emozione poter difendere i colori della maglia della propria città – dice il capitano dei bluarancio – anche in un campionato importante come questo. È la prima volta del Nursia in una competizione nazionale e c'è una certa eccitazione, unita al giusto entusiasmo e la voglia di iniziare”.

Brandimarte mette da parte anche le voci sulle difficoltà di inserimento dei ragazzi oriundi. “Era inevitabile che ci fosse qualche problema di adattamento, ma le premesse sono decisamente buone e, negli ultimi giorni, ho cominciato a vedere la squadra con la S maiuscola, quella per capirsi che ha sempre contraddistinto il Nursia in questi anni”

Sono le ultime ore di lavoro e si stanno affinando anche le strategie, in vista dell'esordio. “Conosciamo poco i nostri avversari, anche se temiamo molto il loro tecnico con esperienze anche in serie A, – conclude Brandimarte – e ci siamo preparati su diverse cose, a partire dalla fase difensiva e dal portiere di movimento”.

Nessun problema di formazione per Coccia. Appuntamento previsto per domani alle ore 15.30 al PalaRota, con una Spoleto prontissima a dare il proprio apporto per far rivivere i fasti di un tempo, trascinando, con il Nursia, anche i pupilli bluarancio Algodao, De Moraes e Bellaver.


Condividi su:


Aggiungi un commento