Bevono bevande in luogo pubblico, multati in 6. Bar con avventori e droga dentro: chiuso - Tuttoggi

Bevono bevande in luogo pubblico, multati in 6. Bar con avventori e droga dentro: chiuso

Sara Fratepietro

Bevono bevande in luogo pubblico, multati in 6. Bar con avventori e droga dentro: chiuso

Sab, 06/03/2021 - 12:49

Condividi su:


Bevono bevande in luogo pubblico, multati in 6. Bar con avventori e droga dentro: chiuso

Controlli anti Covid e anti droga delle forze dell'ordine. Titolare di un bar arrestata: nel magazzino la polizia ha trovato della cocaina

In 6 sono stati multati per aver bevuto bevande in luogo pubblico, a Terni. Mentre altre 2 persone sono state multate mentre erano dentro un bar in via dello Stadio, con il locale che è stato chiuso per 5 giorni. La titolare del bar è invece stata arrestata perché nel magazzino la polizia ha trovato della cocaina.

Bevono bevande in centro, 6 multe

Le 6 persone sanzionate sono state sorprese a sorseggiare birra e altre bevande nella zona della movida, nonostante le prescrizioni da osservare in questo periodo.

I controlli sono avvenuti venerdì pomeriggio da parte delle Forze dell’Ordine. Un’ulteriore intensificazione dei controlli, specie in centro, disposta dal Questore Bruno Failla, per la verifica dell’osservanza delle norme anti-Covid, per il contenimento della diffusione del virus, al fine di evitare che gli indici di contagio possano risalire a causa di comportamenti sconsiderati e superficiali che mettono a rischio la salute di tutti.

Multati anche 2 clienti di un bar, locale chiuso per 5 giorni

Durante l’attività di venerdì, sono state controllate 70 persone e 6 sono state multate per consumo di bevande in luogo pubblico. Analoghi controlli verranno ripetuti nel fine settimana.

Inoltre, sempre venerdì, sono stati sanzionati, per 400, euro due clienti presenti all’interno in un bar in via dello Stadio per violazione delle misure Covid ed è stata disposta la sospensione della licenza per 5 giorni.

Cocaina nel magazzino di un bar, arrestata titolare

Quest’ultima operazione, in realtà, fa parte di un’attività di controllo antidroga effettuata venerdì sia in centro che in periferia (parchi compresi) da parte della squadra volante della polizia, del reparto prevenzione crimine Umbria – Marche e da un’unità cinofila di Nettuno con il cane enduro.

E’ stato proprio Enduro che, alle 17.30, appena oltrepassata la soglia di un bar di viale dello Stadio, ha portato gli operatori nel retrostante magazzino, dove, opportunamente occultati in una scrivania, sono stati rinvenuti circa 50 grammi di cocaina, contenuta in un involucro di nylon, mentre altri 7 grammi sono stati trovati dentro una busta di carta, oltre a poco meno di 30 grammi di sostanza da taglio; è stato anche rinvenuto materiale per il confezionamento delle dosi e, in un barattolo di caffè, un bilancino di precisione.

La proprietaria del bar, una 56enne ternana, è stata arrestata e messa a disposizione del Pubblico Ministero, la dottoressa Giulia Bisello; fissata per questa mattina la direttissima.


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!