Affidata a Marsciano l'attività di manutenzione e controllo del patrimonio comunale - Tuttoggi

Affidata a Marsciano l’attività di manutenzione e controllo del patrimonio comunale

Redazione

Affidata a Marsciano l’attività di manutenzione e controllo del patrimonio comunale

Gio, 20/01/2022 - 07:34

Condividi su:


Con l’affidamento di tali attività, a partire da novembre 2021, ad una nuova ditta sono state introdotte alcune novità volte a potenziare il servizio

A partire da novembre 2021 è la ditta umbra “Edilizia e servizi di Russo Giuseppe” ad occuparsi del servizio di gestione e controllo del patrimonio del Comune di Marsciano. L’affidamento, per due anni con l’opzione per ulteriori due, è stato fatto a seguito dell’espletamento di una gara.

I servizi che ricadono nelle attività di gestione e controllo del patrimonio comunale sono molto ampi e riguardano, principalmente, interventi manutentivi su strade e sottoservizi, sui marciapiedi, sulla segnaletica stradale, sugli edifici comunali, attività per la regimentazione della acque, attività di montaggio e smontaggio di attrezzature, mobili e mezzi, attività di assistenza per eventi e spettacoli, per le scuole, per il trasporto di materiali ed altre esigenze varie, compresi gli interventi per la gestione di eventi meteo avversi. Tra le mansioni che devono essere svolte c’è anche la manutenzione ordinaria delle strade bianche comunali, compreso l’impiego di macchinari per il livellamento del piano stradale.

“Proprio quest’ultimo aspetto dell’uso di macchine livellatrici sulle strade bianche – spiega l’assessore Francesca Borzacchiello – è una delle novità introdotte con il nuovo appalto. In precedenza, infatti, l’uso di questi macchinari chiamati grader, che servono a ridare uniformità al piano stradale, era una mansione affidata alla ditta che in passato si occupava del patrimonio verde comunale ed era quindi svolta separatamente dal resto delle attività manutentive delle strade bianche. Ora abbiamo ricongiunto queste due attività in capo allo stesso soggetto, che quindi potrà in modo più coerente ed efficiente controllare e intervenire per il ripristino delle condizioni di fruibilità di tali strade”.

Altra novità introdotta riguarda la manutenzione ordinaria dei cimiteri che non sarà più svolta nell’ambito delle manutenzioni del patrimonio ma ricompresa nella gestione dei cimiteri per la quale è in corso di espletamento una gara volta ad individuare il nuovo soggetto affidatario.

Con il nuovo appalto, inoltre, si introducono ulteriori attività migliorative del servizio, proposte dalla stessa ditta in occasione della presentazione della propria offerta. Tali attività riguardano la riqualificazione, ai fini del transito pedonale, di aree esterne ai fabbricati comunali e di spazi verdi, la fornitura di elementi di arredo e di alcuni giochi per riqualificare spazi esterni di pertinenza dei plessi scolastici, la fornitura gratuita di materiale inerte, in aggiunta a quello che viene fornito dall’Ente, per la manutenzione delle strade bianche.

“Con questa nuova azienda – conclude l’assessore Borzacchiello – abbiamo fin da subito iniziato una serie di ricognizioni sul territorio per verificare lo stato di manutenzione di tutto il patrimonio e definire un piano di intervento in modo da concentrarci sulle priorità compatibilmente con quelle che sono le modalità operative e le risorse economiche e umane disponibili e definite nel contratto di appalto. È naturalmente intenzione di questa amministrazione garantire, nel tempo, una attività manutentiva capillare su tutto il patrimonio, andando, laddove possibile, a recuperare particolari problematiche che negli anni si sono determinate a seguito di insufficienti manutenzioni, come ad esempio la presenza, su tutto il territorio, di pozzetti stradali non correttamente svuotati e puliti, che in caso di piogge non consentono il corretto deflusso delle acque causando disagi alla circolazione veicolare e pedonale e danni al piano stradale. Su questo aspetto, come pure su altre situazioni, stiamo già intervenendo per ripristinare le condizioni che garantiscono una migliore fruibilità di tutto il patrimonio da parte dei cittadini”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!