“3 FEBBRAIO”, FOLIGNO RICORDA I 25 DEPORTATI DAI NAZISTI (Foto cerimonia e di 2 giovani) - Tuttoggi.info

“3 FEBBRAIO”, FOLIGNO RICORDA I 25 DEPORTATI DAI NAZISTI (Foto cerimonia e di 2 giovani)

Redazione

“3 FEBBRAIO”, FOLIGNO RICORDA I 25 DEPORTATI DAI NAZISTI (Foto cerimonia e di 2 giovani)

Mer, 03/02/2010 - 14:52

Condividi su:


Con una cerimonia pubblica, sono stati ricordati questa mattina a Foligno i giovani folignati catturati dai tedeschi il 3 febbraio del 1944 e deportati nei campi di concentramento nazisti. La manifestazione è stata organizzata dall’Amministrazione comunale e dall’Aned (Associazione degli ex deportati). Presenti il sindaco di Foligno, la presidente dell’Aned, Maria Pizzoni, i rappresentanti delle forze dell’ordine, dell’esercito italiano e della Croce Rossa, di fronte al Gonfalone della città, ai labari delle associazioni combattentistiche e d‘arma, dell’Aned e dell’ANPI, la cerimonia ha preso avvio alle ore 10 con la deposizione di una corona di alloro davanti alla stele marmorea collocata in via 3 Febbraio in ricordo di quel tragico avvenimento.Il sindaco ha ricordato il dramma subito dai 23 giovani folignati, catturati dai tedeschi il 3 febbraio del 1944, cui si aggiunsero altri due cittadini, imprigionati nel maggio dello stesso anno.Furono tutti deportati nei campi di concentramento di Mauthausen e Flossemburg, dove la maggior parte di loro trovò la morte; soltanto 5 di essi fecero ritorno a casa.Il sindaco ha sottolineato come la tragedia della deportazione fu possibile per l’intolleranza e la violenza verso i più deboli, ma anche per l’indifferenza di chi non era direttamente coinvolto in quegli eventi; il ricordo di quel dramma non è solo un dovere di memoria per chi subì quella persecuzione, ma anche un impegno civico dell’oggi, per contrastare i virus dell’indifferenza nei confronti delle varie forme di emarginazione, pericolosamente presenti nella nostra società. Una breve cerimonia, subito dopo, si è svolta all’intero del Cimitero centrale, di fronte al sacrario dei caduti di tutte le guerre, dove è stata deposta un’altra corona di alloro.Sul versante della memoria storica, il sindaco ha ricordato ai presenti che il prossimo appuntamento pubblico riguarderà il dramma delle ‘foibe’ e si svolgerà mercoledì 10 febbraio, ore 10, in via “Martiri delle Foibe” (prima traversa a sinistra di via Monte Acuto – Zona Agorà), davanti al monumento fatto erigere dal Comune di Foligno.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_foligno

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!