111 positivi al Covid ad Amelia, sindaco 'sbotta' su Facebook - Tuttoggi

111 positivi al Covid ad Amelia, sindaco ‘sbotta’ su Facebook

Luca Biribanti

111 positivi al Covid ad Amelia, sindaco ‘sbotta’ su Facebook

Lun, 13/12/2021 - 15:25

Condividi su:


Impennata di casi positivi al Covid ad Amelia, il sindaco Laura Pernazza sbotta su Facebook "Pensavamo che con la zona rosse fosse passato il peggio"

I picchi di contagi da Covid 19 nel paese di Amelia ha spinto il sindaco Laura Pernazza a fare chiarezza sulla situazione del comune che registra, a stamattina, 111 cittadini positivi al Covid. “In data odierna – scriveva ieri sera il sindaco Pernazza sul suo profilo Facebook – il numero complessivo di positivi al Covid-19 nel nostro comune si attesta a quota 107 casi”. Il sindaco aveva già sollevato perplessità sull’elevato numero dei contagi (5 calssi erano finite in isolamento) anche in riferimento alle attività extrascolastiche, come sport e catechismo. Non solo; il sindaco Laura Pernazza, sabato 11 dicembre, ha anche firmato un’ordinanza, la 158, con cui si dispone l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto.

111 positivi al Covid, tamponi a tappeto

“Il dipartimento di prevenzione – dice ancora la Pernazza – ci ha comunicato che domani mattina (cioè oggi 13 dicembre, ndr) ci dovrebbero essere circa un centinaio di tamponi a Narni Scalo mentre ad Amelia ci dovrebbero essere circa 250 tamponi. Nonostante siano stati dati orari scaglionati e raddoppiate le postazioni da 1 a 2, cercando di dividere gli scolastici dagli altri, si potrebbero creare dei disagi e lunghi tempi di attesa. Sono numeri molto alti che stanno mettendo duramente alla prova il personale Usl ridotto a causa di positività e maternità. Inoltre i tempi per eseguire i tamponi, trattandosi principalmente di bambini, sono molto più lunghi. Vi chiediamo tanta pazienza”.

“Pensavamo che con la zona rossa fosse passato il peggio”

“Oggi – prosegue il sindaco nel post di ieri 12 dicembre – nonostante fosse domenica , il dipartimento di prevenzione della Usl2, in collaborazione con la dirigente scolastica, ha lavorato costantemente per effettuare la tracciatura dei contagi e disporre le messe in quarantena delle varie classi. Chiediamo comprensione a tutti i cittadini: i numeri sono elevati e si potrebbero creare dei disagi. Devo dire che dopo essere stati in ‘zona rossa’ – continua la Pernazza – pensavamo di aver passato il peggio, invece il contagio così diffuso nelle scuole e i protocolli nazionali che non ci stanno aiutando, stanno mettendo a dura prova tutto il sistema che peraltro risulta stressato dalla ripresa dei contagi anche in altre realtà territoriali. Devo dire che la collaborazione tra le varie istituzioni non è mai mancata, vorrei in tal senso fare un particolare ringraziamento personale alle due dirigenti scolastiche Tiziana Lorenzoni e Maura Lombardi con le quali in questi giorni ho avuto continue interlocuzioni. Sono persone molto scrupolose e soprattutto innamorate del loro lavoro. Siamo molto fortunati – conclude la Pernazza – ad averle soprattutto in questo momento. Per questo trovo che alcuni commenti che ho letto su Facebook siano quanto mai inopportuni e privi di fondamento“.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!