Truffe e raggiri agli anziani, come riconoscerli | Incontro al ‘Centro Sociale San Pietro’

Truffe e raggiri agli anziani, come riconoscerli | Incontro al ‘Centro Sociale San Pietro’

Sabato 9 dicembre appuntamento a cura della Compagnia dei carabinieri di Gubbio

Sabato 9 dicembre, alle ore 16.30, al ‘Centro Sociale San Pietro’ (via Fonte Avellana 12) si terrà un incontro, organizzato dall’associazione omonima, sul tema ‘Informazione sulle truffe e raggiri alle persone anziane – Come riconoscerli ed evitarli’, a cura della Compagnia dei carabinieri di Gubbio. Dopo il saluto dell’amministrazione comunale con il vicesindaco Rita Cecchetti, interverranno inoltre il Capitano Pier Giuseppe Zago, Comandante Compagnia Carabinieri Gubbio e il Luogotenente Giuseppe Peracchia.

Sono sempre più frequenti i casi di raggiri ai danni di persone indifese, soprattutto anziani, ad opera di malviventi più o meno organizzati. Le vittime di truffa tra chi ha più di 65 anni sono salite da 15.367 nel 2014 a 20.064 nel 2016, pari al 20% di tutti i truffati che hanno denunciato il reato l’anno scorso. Considerando anche chi non sporge denuncia, i numeri sarebbero molto più alti.

Le tecniche dei malviventi si fanno sempre più sofisticate. Accanto a suggerimenti scontati, dettati dal semplice buon senso, come per esempio quello di stare attenti a non essere osservati quando si utilizza il bancomat e si digita il pin o di portare con sé “solo il denaro indispensabile”, ve ne sono molti altri che possono essere utili.

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria del Centro Sociale San Pietro al numero 075 9220235 dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 12.30.

Stampa