"Vivo Terni – Veni, Vidi…Bici" presenta le nuove piste ciclabili - Tuttoggi

“Vivo Terni – Veni, Vidi…Bici” presenta le nuove piste ciclabili

Marco Menta

“Vivo Terni – Veni, Vidi…Bici” presenta le nuove piste ciclabili

Ven, 12/11/2021 - 12:11

Condividi su:


"Vivo Terni – Veni, Vidi…Bici", un'occasione per conoscere la nuova rete di piste ciclabili, che coprono circa 20 km della città.

 “Vivo Terni – Veni, Vidi…Bici”: l’iniziativa, atta a promuovere la rete di piste ciclabili cittadine, alcuni progetti di sviluppo e i collegamenti con le ciclovie, è in programma per sabato 13 novembre.

Le piste ciclabili esistenti, comprese quella in fase di realizzazione per l’ospedale, coprono circa 20 chilometri. La linea verso Borgo Rivo e Terni Nord, in progettazione, si estenderà per altri 5 chilometri, collegando Terni centro a Borgo Rivo, Campitello e Gabelletta.

Uno stand informativo con le mappe delle piste ciclabili

Alle ore 10 di sabato prossimo, dunque, sarà allestito uno stand informativo, con le nuove mappe delle piste, davanti all’ingresso del Camposcuola Casagrande di Terni . La pubblicazione, nello specifico, contiene informazioni sulle ciclabili vecchie e nuove, sulle velostazioni, una mappa tradizionale e una studiata per facilitare la lettura, con i percorsi colorati e suddivisi per linee.

Il saluto delle istituzioni alle ore 15 in piazzale Atleti Azzurri d’Italia

Nel piazzale Atleti Azzurri d’Italia, alle ore 15, un saluto ai presenti da parte delle istituzioni. Per la Regione Umbria interverrà con un videomessaggio Paola Agabiti, assessore alla programmazione europea; a rappresentare il Comune di Terni, invece, il sindaco, Leonardo Latini, il vicesindaco, Benedetta Salvati, l’assessore alla mobilità, Federico Cini, e l’assessore alla gestione dei fondi Agenda Urbana, Orlando Masselli.

Una pedalata guidata sul Fiume Nera a cura di FIAB e MAT

Alle 15.30, poi, prenderà il via una pedalata guidata lungo l’anello urbano del Fiume Nera, a cura di FIAB (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta) e MAT (Mobilità Attiva Terni). Intorno alle 16.30, a largo Frankl, dopo l’arrivo dei ciclisti, avranno luogo un incontro di approfondimento con Pietro Stella, referente FIAB Bici & Salute, e un intervento dell’architetto Alessandro Capati sul “Fiume Nera e il rapporto con la città”.  Dopo di ciò i ternani potranno persino conoscere il funzionamento di una velostazione, concepita per facilitare lo scambio auto-bici e treno-bici.

13 linee corrispondenti alle piste esistenti, in costruzione o in progettazione

In conclusione nella mappa in distribuzione sono individuate 13 linee, corrispondenti a ciascuna delle piste ciclabili cittadine già esistenti, in costruzione, o in progettazione. Ad ognuna è stata assegnato un colore e una lettera di riconoscimento. Linea F-Fiume, ad esempio, linea Q-Quartieri, linea G-le Grazie, linea D-Dalmazia, linea O-Ospedale. E ancora, linea C-Cospea, linea M-Mura, linea N-Nord, linea N-Nord, linea T- Turistica, linea R-Rivo, linea A-Aviosuperficie, linea I-Industriale.

Le piste ciclabili saranno collegate, addirittura, alla ciclovia Est, verso la Cascata, la Valnerina, la Spoleto-Norcia-Assisi; alla ciclovia Ovest, verso Narni, le Gole del Nera, San Liberato e Roma.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!