Tribunale Spoleto, affollata assemblea degli avvocati del foro spoletino sul tema delle nuove circoscrizioni - Tuttoggi.info

Tribunale Spoleto, affollata assemblea degli avvocati del foro spoletino sul tema delle nuove circoscrizioni

Redazione

Tribunale Spoleto, affollata assemblea degli avvocati del foro spoletino sul tema delle nuove circoscrizioni

Mer, 19/09/2012 - 09:25

Condividi su:


L’assemblea degli avvocati, tenutasi presso l’Aula di Corte d’Assise del Tribunale di Spoleto sotto la presidenza dell’avv. Paolo Feliziani, è stata a buona ragione convocata come “assemblea straordinaria”. Infatti l’affollata riunione è stata chiamata a prendere atto dello storico evento costituito dall’unione al Tribunale di Spoleto dei territori costituenti le Sezioni distaccate di Foligno e di Todi, fino ad oggi ricompresi nel Tribunale di Perugia. Con il decreto legislativo n.155 del 12-9-2012 – ha riferito il presidente Feliziani – il Governo ha attuato la legge delega del Parlamento e in particolare, per il distretto umbro, il criterio fondamentale del “riequilibrio territoriale, demografico e funzionale” tra Uffici giudiziari eccessivamente disuguali. Questo principio – ha spiegato – non è stato forse compreso o accettato da colleghi o amministratori delle zone oggi accorpate al nostro Circondario, ma è la finalità ispiratrice della riforma che punta a ridistribuire i carichi giudiziari tra “uffici limitrofi della stessa area provinciale”, vitali e dotati di valide strutture. In quest’ottica, certo non clientelare né campanilistica, effettivamente Spoleto si trova ad essere poderosamente promossa come sede di un Tribunale dell’Umbria centrale, che deve mettersi al servizio di circa 230mila abitanti, quasi 3mila km. quadrati di territorio e ben 30 Comuni. L’orgoglio per questa epocale realizzazione – ha concluso il presidente – si accompagna al rammarico per la disattivazione di molti Giudici di Pace e delle sedi giudiziarie di Orvieto, Città di Castello, Assisi, Foligno, Todi e Gubbio, che l’Ordine spoletino ha sempre difeso nel comitato nazionale come importanti espressioni delle comunità contro l’accentramento, che non è socialmente accettabile. A questo punto, salvo modifiche normative che intervengano nel periodo transitorio, l’Ordine Avvocati di Spoleto si è impegnato ad una serie di iniziative volte ad ottimizzare i vantaggi della riforma e minimizzarne le inevitabili contrarietà: saranno misure organizzative, logistiche e di coordinamento che andranno a vantaggio dei cittadini utenti e dei professionisti, mentre è già avviata la procedura per il congruo aumento degli organici di magistrati e personale del “nuovo” Tribunale così ampliato. L’Assemblea non ha mancato di tributare – riferisce una nota – parole di profonda gratitudine al senatore avvocato Domenico Benedetti Valentini, che ha dato in Parlamento un qualificatissimo contributo alla causa della conferma di tante sedi giudiziarie di tutta Italia e che ha propiziato il potenziamento del Tribunale centro-umbro di Spoleto, con ulteriore vantaggio indotto per la Corte d’Appello di Perugia: “L’Assemblea – precisa la nota – sottolinea che il parlamentare, nella sua opera lungimirante e tenace, non ha certo danneggiato alcuna altra città di cui anzi ha difeso, spesso solitariamente, gli Uffici che oggi soffrono la chiusura per l’applicazione di standards dimensionali severi e punitivi. Le polemiche che gli sono state rivolte, sono pertanto infondate e di certo ingenerose. L’Assemblea ha concluso i lavori eleggendo l’avvocato Edoardo Torlini come delegato al Congresso nazionale di Bari e deliberando l’istituzione di una borsa di studio per il giovane laureato del Circondario che supera l’esame di abilitazione professionale con il più alto punteggio.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!