Trafomec, la nuova proprietà cinese sorda alle chiamate della Regione - Tuttoggi

Trafomec, la nuova proprietà cinese sorda alle chiamate della Regione

Sara Minciaroni

Trafomec, la nuova proprietà cinese sorda alle chiamate della Regione

Ennesima fase di preoccupazione per il sito produttivo di Tavernelle
Mer, 01/03/2017 - 13:09

Condividi su:


Trafomec, la nuova proprietà cinese sorda alle chiamate della Regione

Trafomec più ombre che luci nel futuro dell’azienda di Trasformatori della Valnestore. “Il mancato confronto sulle prospettive industriali dello stabilimento Trafomec di Tavernelle, venuto meno lo scorso 12 gennaio – scrive in una nota la Regione – per indisponibilità espressa dal nuovo management cinese, rappresenta un elemento che accresce il clima di incertezza intorno a questo importante sito produttivo”.

Trafomec, la parola “compratore” non è più un mistero | Incontro durissimo con la proprietà

Per questo motivo la Regione Umbria, dopo aver ricercato ulteriori contatti, ha deciso di formalizzare nuovamente un richiesta di incontro al fine di rappresentare la disponibilità a creare ai nuovi investitori le migliori condizioni insediative e di relazione con il territorio. “A garanzia – spiega la Regione – dello sviluppo del territorio stesso e quindi anche dello stabilimento Trafomec, oltre che in considerazione dell’attenzione che oggi come in passato è stata riservata a tutte le imprese che sono state accompagnate in fasi delicate della loro attività, la Regione Umbria rinnova l’invito ad un confronto finalizzato alla conoscenza ed all’individuazione delle migliori opportunità per l’azienda e per i lavoratori che da troppo tempo attendo risposte chiare sul futuro rilancio del sito produttivo di Tavernelle”.

Trafomec ai cinesi | “Per i 90 operai non cambierà nulla”

Del resto le “difficoltà di comunicazione” si erano intraviste sin dalla prima ora, quando nell’agosto del 2016 l’acquisto dell’azienda da parte del gruppo del gruppo asiatico era stato reso noto alle maestranze con uno  “scarno comunicato” scritto in inglese e affisso alla bacheca aziendale per i 90 operai dello stabilimento di Tavernelle. Nella comunicazione agli operai della Trafomec, tradotta qualche ora dopo in italiano, si parlava appunto  del completamento da parte della Shanghai IndukTek Power Electronics Technology Ltd dell’acquisizione da Trafomec Industries spa dell’intera quota capitale di Trafomec Shanghai Industries Ltd, con sede a Shanghai.

(Foto di archivio Tuttoggi.info)

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!