Tiro con l'arco, Terni pronta ad ospitare evento sportivo internazionale - Tuttoggi

Tiro con l’arco, Terni pronta ad ospitare evento sportivo internazionale

Redazione

Tiro con l’arco, Terni pronta ad ospitare evento sportivo internazionale

Gli arcieri ternani brillano in Coppa Italia | Il Presidente della Federazione Europea vuole tornare nel paese di San Valentino
Ven, 09/12/2016 - 10:24

Condividi su:


Tiro con l’arco, Terni pronta ad ospitare evento sportivo internazionale

“In qualità di presidente della Federazione Europea e vice presidente di quella mondiale quanto fatto finora a Terni ci fa propendere per tornare presto in questi luoghi con un altro grande evento internazionale – così il Mario Scarzella a margine della Coppa Italia Giovanissimi andata in scena lo scorso fine settimana in città –. Grazie alle capacità organizzative di Stefano Tombesi e degli Arcieri Città di Terni siamo riusciti a portare nel capoluogo umbro diverse manifestazioni sia nazionali che internazionali. In occasione degli Europei campagna e i dei Mondiali 3D abbiamo ricevuto i complimenti da parte di tutte le nazioni partecipanti sia per la logistica sia per la bellezza dei luoghi dove sono stati ospitati come la Cascata delle Marmore e il sito archeologico di Carsulae. Non ultimo l’ottima riuscita dell’Archery Village che ha permesso al tiro con l’arco di essere conosciuto da tutta la cittadinanza ternana e umbra. Nell’organizzazione di questi eventi hanno giocato un ruolo fondamentale le autorità locali, ovvero il Sindaco Di Girolamo e gli assessori allo sport del Comune Giacchetti e della Regione Paparelli, oltre alla Fondazione Carit. Figure che si sono messe a disposizione per rendere questi eventi tra i migliori mai organizzati in Italia”.

LA GARA – Al Palatennistavolo “De Santis” di Terni, domenica, gli atleti i casa hanno conquistato la medaglia d’argento nella Coppa Italia Centri Giovanili. La squadra degli Arcieri Città di Terni, composta da Simone Angeli Felicioni, Alessandro Baiardelli, Matteo Santi, Francesco Sparnaccini, Anna Lucci e Giulia Rossi, si è dovuta arrendere al termine di una accesissima e appassionante finale vinta dai veneti dell’Arcieri Decumanus Maximus 211 a 207. Bronzo per Arcieri Tre Torri e Arcieri del Doge.

Parole di grande soddisfazione anche da parte del consigliere federale della Fitarco Stefano Tombesi: “L’impegno del Presidente Scarzella a tornare in città con un grande evento internazionale ci rende orgogliosi e ci stimola a fare sempre di più per cercare di essere un riferimento certo per la Federazione anche nell’organizzazione di eventi che indubbiamente contribuiscono alla crescita della città a livello sportivo, turistico ed economico”.

La soddisfazione per l’ottimo risultato sportivo ottenuto sostiene Mauro Sbaraglia presidente dell’Arcieri Città di Terni – è il premio per gli sforzi compiuti dai nostri atleti, allenatori e da tutta la società che si conferma tra le migliori d’Italia. La crescita dei ragazzi costituisce la base per un futuro che spero sia sempre ricco di soddisfazioni come questa”.

Aggiungi un commento