Spoleto, Rinnovamento e Spoleto Popolare " continuiamo a lavorare per la città" - Tuttoggi

Spoleto, Rinnovamento e Spoleto Popolare ” continuiamo a lavorare per la città”

Redazione

Spoleto, Rinnovamento e Spoleto Popolare ” continuiamo a lavorare per la città”

Intervento della maggioranza in Consiglio comunale all'indomani della mozione di sfiducia al sindaco Cardarelli
Mar, 20/12/2016 - 10:53

Condividi su:


L’intervento dei gruppi consiliari Rinnovamento e Spoleto Popolare dopo l’ultima seduta del Consiglio Comunale, all’indomani della mozione di sfiducia al sindaco Fabrizio Cardarelli e della  mozione unitaria sui temi della sicurezza degli edifici scolastici della città.

“È  grave e impensabile che, dopo aver presentato una mozione che nel rispetto del regolamento doveva essere discussa entro il 2 gennaio 2017, l’opposizione ne abbia chiesto il rinvio dopo la nostra proposta a discuterla o a ritirarla perché ritenevamo uno spreco di risorse pubbliche riconvocare l’assemblea comunale.

Sottolineiamo che, oltre all’assenza più che giustificata del capogruppo PD Dante Andrea Rossi, al quale inviamo i nostri più cari auguri di pronta guarigione, c’erano anche altri assenti tra i firmatari della mozione. 

Dato che la mozione doveva discutere dei problemi della città e verificare la nostra maggioranza, noi eravamo pronti e decisi a discuterla per rispetto dei cittadini e della città, ma non ce ne hanno dato la possibilità perché hanno abbandonato l’aula. 

Per questo abbiamo deciso di votare, prima sul rinvio richiesto dall’opposizione che ha ottenuto 13 voti contrari, 8 a favore e 2 astenuti e, subito dopo, sulla mozione stessa che con 12 voti a sfavore e il sindaco che si è astenuto, non è passata.

Ancora una volta abbiamo dovuto assistere al triste teatrino della minoranza di cui la città non ha bisogno, più che mai in questo momento.

Ora non ci resta che andare avanti e continuare, con ancora più forza, a risolvere questa delicata fase per la nostra città: lo dobbiamo a Spoleto e, in primis, a tutti i nostri concittadini.”

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!