Sir, primo match senza raccogliere punti - Tuttoggi

Sir, primo match senza raccogliere punti

Redazione

Sir, primo match senza raccogliere punti

A Padova i Block Devils sconfitti 3-1 | Troppe distrazioni, il caso PalaBarton non deve riguardare chi va in campo
Dom, 09/12/2018 - 20:36

Condividi su:


La Sir Safety Conad Perugia per la prima volta non raccoglie alcun punto dopo un match della Superlega. A Padova gli uomini di mister Bernardi escono sconfitti 3-1 al termine di un incontro nel quale solo a tratti hanno saputo esprimere la qualità del proprio gioco.

Che non sarebbe stata facile per i campioni d’Italia si è capito subito dall’inizio del primo set, quando la Kione ha preso il largo, riuscendo a mantenere il vantaggio fino al 25-19.

Nel secondo set ci si aspetta la reazione dei Block Devils e invece sono i padroni di casa a prendere subito il largo, grazie ad una difesa strepitosa che mette in difficoltà Perugia. E così anche il s econdo set va a Padova con il punteggio di 25-18.

Nel terzo set i Block Devils si scatenano, anche se Leon appare un po’ sottotono rispetto ai suoi standard, soprattutto in battuta. Ma a fare la differenza è Atanasijevic. Perugia conquista la terza frazione col punteggio di 17-25, dominando gli avversari.

Ma i padroni di casa non si demoralizzano e nella quarta frazione rispondono colpo su colpo ai Block Devils. Perugia ha un set point sul 23-24, ma un errore di Lanza e una palla chiamata out dopo il check consegnano il primo s et point a Padova. I Block Devils ne annullano tre, ma alla fine si devono arrendere sul 29-27.

Civitanova cade a Milano ed è lontana, ma l’Azimut Modena ora è a soli 2 punti.

Si chiude così nel peggiore dei modi una settimana caratterizzata dal braccio di ferro tra il patron Sirci e il sindaco Romizi sul caso PalaBarton. I ragazzi di Bernardi devono ritrovare concentrazione e la giusta cattiveria; quello che accade fuori dal rettangolo di gioco non è questione loro. Domenica, contro Sora, niente passi falsi.

Il tabellino

KIOENE PADOVA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA 3-1 (25-19, 25-18, 17-25, 29-27)

KIOENE PADOVA: Travica 2, Torres 14, Polo 11, Volpato 10, Randazzo 16, Louati 10, Danani (libero), Cottarelli 1, Cirovic 1. N.e.: Bassanello (libero), Sperandio, Premovic, Lazzaretto, Ferrato. All. Baldovin, vice all. Cuttini.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 3, Atanasijevic 19, Podrascanin 9, Galassi 7, Leon 18, Lanza 4, Colaci (libero), Piccinelli, Seif, Hoogendoorn 1, Hoag. N.e.: Della Lunga, Bucciarelli. All. Bernardi, vice all Fontana.

Arbitri: Roberto Boris – Mauro Goitre

LE CIFRE – PADOVA: 19 b.s., 6 ace, 53% ric. pos., 34% ric. prf., 57% att., 7 muri. PERUGIA: 22 b.s., 5 ace, 42% ric. pos., 24% ric. prf., 51% att., 9 muri.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!