SEQUESTRATA DISCARICA ABUSIVA A NOCERA UMBRA. DENUNCIATO UN UOMO.

SEQUESTRATA DISCARICA ABUSIVA A NOCERA UMBRA. DENUNCIATO UN UOMO.

share

Ancora un altro sequestro di una discarica abusiva da parte della Guardia di Finanza.

 I Finanzieri di Gubbio hanno scoperto l' 11 maggio scorso un'area  di circa 6.000 mq, all' interno di un terreno in cui avviene la lavorazione di inerti, e precisamente a Bagnara  nel comune di Nocera Umbra, dove erano stati ammassati, in maniera incontrollata, fanghi derivanti dalla lavorazione di inerti per un totale di quasi  30.000 mc . Questi fanghi, anche se classificati come rifiuti speciali non pericolosi, sono poi risultati invece  tossici, nocivi ed irritanti.

L'area è stata posta sottosequestro ed “isolata” con apposite segnalazioni, in attesa che l'ARPA Umbria ed il Comune, procedano agli ulteriori rilevamenti del caso.

Il proprietario del terreno è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Perugia per violazione dell'art. 256 del Decreto Legislativo nr.152/2006 – “Attività di gestione di rifiuti non autorizzata”, che punisce con la pena dell'arresto da sei mesi a due anni e con l'ammenda da 2.600 a 26.000 Euro chiunque realizza o gestisce una discarica non autorizzata.

 

share

Commenti

Stampa