RUBA PORTAFOGLIO AD UN TURISTA DENTRO L'AUTOBUS E ALLA FERMATA TROVA LA FINANZA AD ARRESTARLO

RUBA PORTAFOGLIO AD UN TURISTA DENTRO L'AUTOBUS E ALLA FERMATA TROVA LA FINANZA AD ARRESTARLO

share

Si era impossessato del portafoglio di un turista sull'autobus e pensava di farla franca, ma alla fermata del mezzo pubblico ha trovato i finanzieri ad arrestarlo.È successo nel tardo pomeriggio di ieri a Perugia. Un 67enne turista molisano, che viaggiava su un autobus della linea 11, mentre transitava in via Birago, nella zona del parco della Verbanella, si è accorto di esser stato derubato del proprio portafoglio. Ci ha messo poco a capire che l'autore del furto poteva essere qualcuno che si trovava ancora sul mezzo pubblico e ha raccontato il fatto ad alcuni passeggeri. Questi hanno cercato di attirare allora l'attenzione di una volante dei “Baschi Verdi” della Guardia di Finanza di Perugia che transitava in quel momento lungo la stessa strada.Gli uomini delle fiamme gialle hanno intuito che qualcosa non andava ed hanno così deciso di seguire l'autobus fino alla prima fermata. Qui, mentre alcuni spiegavano l'accaduto ai finanzieri, un giovane straniero ha cercato di scappare, inseguito però subito dagli uomini della GdF.A nulla è valso il tentativo del giovane di disfarsi, mentre si dava alla fuga, di un oggetto che, prontamente recuperato dai militari, risultava essere il portafoglio poco prima sfilato dalla tasca del malcapitato turista. Raggiunto e tratto in arresto, il borseggiatore è risultato essere un cittadino rumeno, C.S. di 27 anni, senza fissa dimora, già gravato di precedenti per reati della stessa natura. Processato per direttissima quest'oggi, previa convalida dell'arresto, è stato tradotto nel carcere di Capanne in attesa della prossima udienza, prevista per il 16 novembre.

share

Commenti

Stampa