Risse in centro, arrestato 30nne per le coltellate. Altri 3 giovani denunciati | Lunedì comitato sicurezza - Tuttoggi

Risse in centro, arrestato 30nne per le coltellate. Altri 3 giovani denunciati | Lunedì comitato sicurezza

Sara Fratepietro

Risse in centro, arrestato 30nne per le coltellate. Altri 3 giovani denunciati | Lunedì comitato sicurezza

Dom, 07/03/2021 - 11:09

Condividi su:


Risse in centro, arrestato 30nne per le coltellate. Altri 3 giovani denunciati | Lunedì comitato sicurezza

Rintracciati e assicurati alla giustizia i protagonisti delle due risse avvenute nel pomeriggio di sabato in centro a Terni

Rintracciati e assicurati alla giustizia i protagonisti delle due risse avvenute nel pomeriggio di sabato in centro a Terni.

Arrestato in tempi record dalla polizia il presunto autore delle coltellate inferte ad un 24enne ternano, ferito ad una mano ed a una gamba. L’episodio era avvenuto intorno alle 19,30 in via Fratti. In manette è finito un trentenne di Terni, pluripregiudicato anche per reati contro la persona. L’uomo è stato rintracciato vicino a casa sua dagli agenti.

Le indagini, tutt’ora in corso, anche per chiarire i motivi alla base del fatto, sono coordinate dal sostituto procuratore di turno, il pm Giulia Bisello.

L’altra rissa in via Sant’Alò

Individuati anche i partecipanti alla seconda rissa che si è verificata praticamente in contemporanea in un’altra zona del centro storico, vale a dire in via Sant’Alò.

La Squadra Volante ha infatti rintracciato e denunciato per rissa tre giovani coinvolti nell’altra aggressione denunciata da alcuni residenti e immortalata anche con dei video.  I tre ternani – rispettivamente di 20, 23 e 24 anni – già noti alla polizia, non hanno saputo dare alcuna giustificazione in merito ai motivi alla base del loro comportamento. Tutti saranno sanzionati anche per la violazione delle misure anti-Covid.

Risse in centro, parla il sindaco Latini

Esprimo apprezzamento, così come tutti i nostri concittadini, per l’operato delle Forze dell’Ordine e ringrazio in particolare la Questura che anche stavolta, in maniera molto tempestiva, ha individuato e assicurato alla giustizia l’autore dell’accoltellamento di ieri sera e i partecipanti alla rissa. Un segnale importante a dimostrazione che a Terni le regole ci sono, vengono fatte rispettare e chi le viola ne paga le conseguenze”. Lo dichiara il sindaco Leonardo Latini dopo le risse di sabato.

“La situazione come sappiamo non è semplice sotto molti aspetti e soprattutto stiamo tutti vivendo una fase molto particolare e prolungata nella quale sono completamente cambiate le modalità della nostra vita in comune e sono diminuite, se non azzerate, le occasioni di socializzazione sana per i giovani”.

“Anche per questo, per verificare insieme alle altre istituzioni coinvolte la situazione e le misure ulteriori da adottare, ho chiesto a Sua Eccellenza il Prefetto la convocazione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica che si riunirà già nella giornata di domani a dimostrazione della grande sintonia su questi temi tra tutte le istituzioni coinvolte”. 
 

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!