Rapinano tabaccheria e bastonano in testa uno dei titolari | Fuga in auto - Tuttoggi

Rapinano tabaccheria e bastonano in testa uno dei titolari | Fuga in auto

Claudio Bianchini

Rapinano tabaccheria e bastonano in testa uno dei titolari | Fuga in auto

Banda di malviventi in azione in viale Firenze, il titolare tenta di inseguirli | Bottino ingente di una decina di migliaia di euro
Mer, 16/01/2019 - 16:01

Condividi su:


Agguato al titolare della tabaccheria, del bar Angolo Verde, allo scopo di rapinare  l’incasso giornaliero.

I fatti si sono svolti ieri, 15 gennaio, in tarda serata a Foligno, lungo il centralissimo viale Firenze, che collega la zona nord della città con il centro storico, all’altezza de La Paciana.

Stando alle prime ricostruzioni dell’episodio, tre uomini, con il volto coperto, hanno atteso che il proprietario dell’esercizio chiudesse l’attività per tendergli un agguato.

L’uomo era in compagnia della moglie ed intorno alle 23.15, terminata la giornata lavorativa, si sono visti piombare addosso il terzetto. Uno dei 3 ha sottratto il borsello al titolare contenente l’incasso, circa 10mila euro.

I tre si sono dati immediamente alla fuga con il maltolto, mentre i derubati hanno chiamato le forze dell’ordine che sono prontamente intervenute dal commissariato di via Garibaldi, guidato dal vicequestore Bruno Antonini.

Un quarto uomo, l’autista della banda, era nei paraggi a bordo di un auto utilizzata per la fuga, sembrerebbe una Mercedes Classe A di colore grigio.

Il tabaccaio è stato anche colpito alla nuca da una  spranga di ferro, prima di essere derubato, avendo opposto resistenza, ed è finito in terra. Il terzo soggetto presente in tabaccheria   ‘sorvegliava’ la moglie che si è accasciata a terra dopo aver tentato di resistere alla rapina.

C’è stato anche un tentativo di inseguimento da parte del titolare, ma poi l’auto dei malviventi si è dileguata.

Sul posto, in zona La Paciana è intervenuta anche un’ambulanza del 118 che ha provveduto a medicare il tabaccaio ed assistere la moglie dello stesso colta da un lieve malore

Il modus operandi lascerebbe pensare che il colpo fosse stato preparato e non improvvisato. Saranno acquisiti i filmati delle telecamere dell’attività e degli impianti di videosorveglianza della zona nel tentativo di avere maggiori dettagli  per l’identificazione dei componenti della banda.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!