PREMIATI I FIGLI DEI SOCI DELLA SPOLETO CREDITO E SERVIZI (Ecco tutti i nomi - Photogallery) - Tuttoggi.info

PREMIATI I FIGLI DEI SOCI DELLA SPOLETO CREDITO E SERVIZI (Ecco tutti i nomi – Photogallery)

Redazione

PREMIATI I FIGLI DEI SOCI DELLA SPOLETO CREDITO E SERVIZI (Ecco tutti i nomi – Photogallery)

Ven, 23/05/2008 - 17:37

Condividi su:


Sono stati oltre 50 i giovani premiati questo pomeriggio al complesso di San Nicolò dalla Spoleto Credito e Servizi e dal centro studi bancari “G. Romano”. Oltre 60mila euro il valore complessivo delle borse di studio assegnate agli studenti più meritevoli tra i soci e i figli dei soci della Scs, un'iniziativa voluta a sostegno dell'eccellenza, della meritocrazia e della conoscenza.

“Questa iniziativa – ha spiegato il presidente della Spoleto Credito e Servizi Fabrizio Cardarelli – è uno dei momenti più alti della nostra cooperativa; la meritocrazia deve essere uno degli elementi portanti della nostra società”. I temi della meritocrazia e l'importanza di dare fiducia ai giovani sono stati quelli toccati anche dall'arcivescovo di Spoleto – Norcia Riccardo Fontana e dal vicesindaco Daniele Benedetti. Presente anche il magnifico rettore dell'Università degli Studi di Perugia Francesco Bistoni: “Questa manifestazione – ha sottolineato – è un richiamo forte a quei valori di cultura, di apprendimento e valori morali che ci devono guidare nella vita e che acquisiamo con la conoscenza”.

Quattordici sono stati i diplomati premiati con una borsa di studio di 800 euro, figli di soci della Spoleto credito e servizi, che hanno passato la maturità con il massimo dei voti: Silvia Basili, liceo ginnasio “A. Mariotti” di Perugia; Valeria Benedetti Del Rio, liceo classico “Pontano – Sansi” Spoleto; Lucrezia Casacci, Istituto alberghiero di Spoleto; Olimpia Coriani, istituto superiore “Corridoni – Campania” di Osimo (An); Matteo Costanzi, liceo scientifico “A. Volta” di Spoleto; Elerita Flammini, istituto “R. Battaglia” di Norcia; Concetta Magini Massinissa, liceo linguistico di Spoleto; Francesca Pinto, liceo classico “Pontano – Sansi” di Spoleto; Letizia Livia Romano, Itcg “G. Spagna” di Spoleto; Angelica Anastasia Rufini, istituto “E. Orfini” di Foligno; Marco Salice, liceo scientifico “G. Galilei” di Terni; Virginia Scarabattoli, liceo scientifico “G. Galilei” di Perugia; Lucio Sgrigna, liceo scientifico “R. Donatelli” di Terni; Martina Ugolini, liceo linguistico di Spoleto.

Trentasei invece i premiati laureati con il massimo dei voti, figli di soci Scs o soci, che hanno ricevuto una borsa di studio del valore di 1.300 euro. Questi i nomi dei premiati, con la facoltà e l'università frequentata: Giulia Amadio, medicina e chirurgia, Università Perugia; Marco Antonelli, ingegneria meccanica Perugia; Caterina Anzani, scienze dell'educazione e della formazione Perugia; Massimo Anzani, scienze della comunicazione Perugia; Francesco Becherini, ingegneria aerospaziale Politecnico di Torino; Roberta Benedetti Del Rio, scienze dell'economia e della gestione aziendale, Università Bocconi Milano; Claudia Biribao, lettere e filosofia Perugia; Valentina Brauzi, corso di laurea management aziendale Perugia; Alessandra Buiatti, medicina e chirurgia Trieste; Arianna Cascelli, scienze economiche e sociali per la cooperazione internazionale e lo sviluppo, “La Sapienza” Roma; Raffaella Cattarinussi, lettere e filosofia Padova; Rodolfo Corinaldesi, medicina e chirurgia Perugia; Riccardo Damiani, architettura Firenze; Ambra Valeria D'Anca, medicina e chirurgia Catania; Ambra Delogu, tecniche di neuro fisiopatologia “Alma studio rum” Bologna; Fabio Fabiani, progettazione architettonica, “La Sapienza” Roma; Claudio Ferrari, risorse e rischi geologici, Perugia; Elisa Fontanelli, gestione dei rischi d'impresa Perugia; Francesco Giovanni Galbiati, ingegneria civile, ambientale, territoriale Politecnico di Milano; Stefania Grisanti, architettura indirizzo tecnologico, “La Sapienza” Roma; Giulia Mantovani, ingegneria biomedica Pisa; Valentina Mariani, ingegneria civile Perugia; Elisa Marroni, corso di archeologia preistorica, classica, medievale generale e topografica Perugia; Elisa Massaroni, lettere e filosogia corso storico artistico, “La Sapienza” Roma; Tommaso Ministrini, medicina e chirurgia Perugia; Emanuele Nardi, ingegneria meccanica Perugia; Maria Sole Piccioli, teoria della comunicazione, Roma Tre; Bernardo Lodovico Idelberto Piccioli Fioroni, lettere e filosofia Firenze; Irene Piermarini, scienze sociali e del servizio sociale, Perugia; Francesco Giuseppe Rossi, gestione sostenibile delle acque interne, Università della Tuscia; Marta Maria Salice, scienze sociali della comunicazione interculturale, Perugia; Pietro Scionti, scienze matematiche, fisiche e naturali Perugia; Stefano Trastulli, chirurgia plastica e ricostruttiva Perugia; Federico Valentini Albanelli, filosofia teoretica, “Alma studiorum” Bologna; Andrea Valigi, biologia vegetale Perugia; Elenora Vitali, filosofia teoretica, morale, politica ed estetica, Perugia.

A margine dell'evento il presidente del Centro studi “G. Romano” ed il vicepresidente vicario della Banca Popolare di Spoleto hanno consegnato altri premi: tre sono stati i giovani insigniti del premio di laurea “Prof Giulio Cesari e Dott. Luigi Profili”, giunta alla ventiseiesima edizione, del valore di 2.500 euro.Il premio “Dott. Luigi Profili” è andato a Chiara Maria Antonietta Battipaglia, si Sellano, che ha frequentato l'università di Bologna ottenendo la laurea specialistica con la votazione di 110 e lode, in economia e management delle imprese cooperative e onp, con la tesi su “Il governo delle relazioni nelle fondazioni di origine bancaria: Casi di Studio”. Il premio “Prof. Giulio Cesari” (nazionale) lo ha ricevuto Paolo Bordi, laureato con 110 e lode all'università degli studi di Perugia presso la facoltà di economia. Il giovane, di Foligno, ha ottenuto la laurea specialistica in statistica ed informatica per l'azienda, con la tesi su “Applicazione del modello di COX esteso nella previsione della probabilità di default”. Infine il premio “Prof. Giulio Cesari” (Comune di Spoleto) è andato alla spoletina Silvia Boschetti, laureata con 110 in giurisprudenza presso l'Università di Perugia, con una tesi dal titolo “Riflessioni sulle cosiddette soglie di punibilità”.

E' stata poi la volta del premio “Spoleto incontra progetti di successo“. A relazionare sul progetto è stata la vincitrice del concorso per idee, dottoressa Elisa Berni. Valore del premio assegnato 2.000 euro. Queste le motivazioni presentate dalla commissione che le ha assegnato il primo premio: “Una nuova impresa agricola, un nuovo modo per crescere: l'agriasilo, è risultato conforme ai requisiti previsti nel bando di concorso pubblicato sul sito del Centro Studi Bancari G. Romano, che lo stesso è riuscito a ben sviluppare un'idea innovativa:l'agriasilo. La struttura ipotizzata dalla candidata contribuirà a promuovere le potenzialità delle aziende agricole presenti nel territorio umbro rispondendo a concreti fabbisogni economici, culturali ed educativi che la forma nel suo complesso e quella grafica in particolare, appare curata e certamente meritevole di nota con parere unanime, conferisce alla Dr.ssa Elisa Berni il primo premio 'Spoleto incontra progetti di successo”.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!