Petizione per salvare la Casa Famiglia di Nocera Umbra: già 34mila firme

Petizione per evitare lo sfratto dei “nonni ribelli” della Casa Famiglia di Nocera Umbra: già 34mila firme

Redazione

Petizione per evitare lo sfratto dei “nonni ribelli” della Casa Famiglia di Nocera Umbra: già 34mila firme

Nuova incursione de "Le Iene" che hanno lanciato la mobilitazione online
Mer, 13/05/2020 - 14:04

Condividi su:


Petizione per evitare lo sfratto dei “nonni ribelli” della Casa Famiglia di Nocera Umbra: già 34mila firme

Con il Covid19 è arrivata anche la lettera di sfratto per gli anziani della “Casa Famiglia” di Nocera Umbra. La vicenda è quella più volte arrivata sotto i riflettori, anche grazie ad incursioni come quella de “Le Iene”: una realtà autonoma, autofinanziata dagli ospiti, creatasi da qualche anno e che raccoglie 14 anziani. Realtà però che si trova all’interno di locali della Asl Umbria 2 e che ora dovrà essere liberata.

La petizione

Ecco quindi la petizione, indirizzata alla presidente della Regione Tesei. Una mobilitazione dai numeri stellari: già 34mila firme in neanche 24 ore, lanciata proprio da Giulio Golia, l’inviato della trasmissione Mediaset. Il testo della petizione dice: “In piena emergenza coronavirus è arrivato lo sfratto dei 14 nonni di Nocera Umbra che vivono in una casa di cura autogestita, senza spendere un solo euro di soldi pubblici. Vi chiediamo di trovare una soluzione e farli restare, rispettando così la loro volontà“.

Nessun contagiato Covid

Ieri sera è andato in onda l’ultimo servizio della trasmissione Mediaset, con i nonnini che hanno dato la loro testimonianza del periodo Covid. Nella realtà nocerina nessun contagio.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!