Perugia - Pescara, spareggio da brividi per la B: la diretta

Perugia, la serie C è di rigore: il Pescara vince lo spareggio per restare in B

Redazione

Perugia, la serie C è di rigore: il Pescara vince lo spareggio per restare in B

Il Grifo vince 2-1, ma dal dischetto tradiscono Buonaiuto e Iemmello
Ven, 14/08/2020 - 20:57

Condividi su:


Perugia, la serie C è di rigore: il Pescara vince lo spareggio per restare in B

PERUGIA – PESCARA 4 – 5 (2 – 1 dts)

Perugia – Pescara, fischi all’arrivo del pullman dei tifosi
Alla fine contestazione fuori dallo stadio

La diretta

Masciangelo (Pescara): gol. Il Perugia torna in Serie C.

Carraro (Perugia): gol.

Memushaj (Pescara): gol.

Iemmello (Perugia): para Fiorillo! Rigore calciato malissimo!!! Finisce nel peggiore dei modi l’esperienza di Iemmello a Perugia.

Melegoni (Pescara): gol.

Buonaiuto (Perugia): parato da Fiorillo! Un disastro Buonaiuto.

Galano (Pescara): para Vicario!

Mazzocchi (Perugia): gol.

Busellato (Pescara): gol.

Il presidente Santopadre ha lasciato la panchina ed è entrato nel tunnel degli spogliatoi.

Saranno i caldi di rigore a decidere chi tra Perugia e Pescara resterà in Serie B.

15′ sts finiscono senza reti i tempi supplementari.

13′ sts occasione Perugia: sugli sviluppi di una punizione Gyomber spizza per Sgarbi che non trova la porta.

12′ sts ammonito Scognamiglio.

11′ sts ci prova adesso il Perugia. Buonaiuto la mette sul fondo sbagliando tutto!

9′ sts calcio d’angolo Perugia, Iemmello tocca la palla che attraversa tutta l’area di rigore, senza trovare la deviazione decisiva.

8′ sts cambio Pescara: Sottil fa entrare l’ex Scognamiglio e Melegoni.

6′ sts Clemenza rimedia il giallo.

2′ nel Pescara entra Clemenza.

1′ sts inizia il secondo tempo supplementare.

15’ pts occasione Pescara, ma il tiro di Zappa viene ribattuto addirittura dal compagno Bocici.

14′ pts occasione clamorosa del Perugia: Iemmello solo davanti al portiere del Pescara Fiorillo, ma perde l’attimo. L’attaccante del Perugia cade a terra quando ormai ha perso il pallone, ma l’arbitro fa proseguire. Con il portiere ospite fuori dai pali l’attaccante del Perugia avrebbe potuto tentare il tiro.

10′ pts cambio Perugia: esce Melchiorri, il migliore dei Grifoni, sfinito, ed entra Konate.

9′ pts brividi per i tifosi del Grifo: verticalizzazione del Pescara e palla fuori, ma l’arbitro aveva fermato tutto per fuorigioco.

5′ pts angolo per il Perugia, allontana la difesa del Pescara.

2′ pts angolo per il Pescara, allontana Melchiorri. Oddo schiera i suoi con il 3-5-2.

1′ ts: iniziati i tempi supplementari di Perugia – Pescara.

SECONDO TEMPO: il Grifo parte bene in avvio, grazie alla vena di Melchiorri, ma Buonaiuto prima e Mazzocchi poi sprecano. Poi torna a macinare gioco il Pescara, senza tuttavia trovare la porta. I ragazzi di Oddo sembrano più in affanno anche sul piano fisico, anche perché i nuovi entrati hanno dato poco finora.

51′ angolo per il Pescara: nulla di fatto. Triplice fischio, si va ai supplementari.

45′ saranno 6 i minuti di recupero.

43’ cambio Pescara, Sottil manda nella mischia Bocic.

41′ Iemmello cade in area, si prosegue.

40′ Perugia in affanno in questa fase finale della gara. Iemmello è isolato in attacco, non riesce a far salire la squadra.

34′ Rosi non ce la fa. Al suo posto entra Falzerano. Oddo schiera la difesa a quattro.

29′ azione del Pescara, Sottil chiede un altro rigore. L’arbitro fa proseguire. A terra Rosi, intervengono i sanitari del Perugia.

27′ giallo per Carraro, che da terra ha fermato Kastanos.

26′ sostituzioni Perugia: fuori Falcinelli, entra Iemmello, dentro anche Carraro al posto di Kouan, l’autore della prima rete del Grifo.

22′ Kastanos finito a terra dopo un contatto con Kuan, si prosegue. Proteste della panchina del Pescara che invoca il rigore, ammonito Sottil.

17′ cambio Pescara: esce Palmiero ed entra Busellato.

16′ giallo per Maniero per un fallo su Gyomber.

14’ ancora grande giocata di Melchiorri, ma Mazzocchi spara fuori. Che occasione sprecata!

12’ si alza, fuori dallo stadio, il coro dei tifosi della Curva Nord.

9′ Melchiorri in percussione, Bonaiuto non e approfitta.

8′ cambio Perugia: esce Nicolussi Caviglia, dentro Bonaiuto.

7′ Memushaj colpisce, Gyomber ci mette il piede e devia in modo provvidenziale.

5′ si scaldano a bordo campo Iemmello, Bonaiuto e Capone.

1′ iniziato il secondo tempo di Perugia – Pescara. Non ci sono cambi nel Perugia.

PRIMO TEMPO: Perugia timido, Pescara padrone del centrocampo. Ma gli abruzzesi soffrono le palle inattive e i Grifoni ne approfittano. Peccato per l’ingenuità di Mazzocchi che ha favorito in maniera incredibile il vantaggio degli ospiti. Reazione del Grifo che è riuscito a ribaltare il risultato. Vediamo se Oddo cambierà subito qualcosa, magari a centrocampo.

48′ finisce il primo tempo: Perugia 2 – Pescara 1. Con questo risultato si andrebbe ai supplementari.

47′ ammonito Melchiorri per un fallo in attacco.

44′ Memushaj stende Dragomir e rimedia il cartellino giallo.

40′ GOL PERUGIA!!!! Melchiorri colpisce su calcio d’angolo. Azione confusa, la risolve Melchiorri! Rete del Grifo in un momento difficile.

38′ il Perugia sta faticando molto a centrocampo. Non frena gli attacchi avversari e non è propositivo in avanti. Oddo dovrà correre ai ripari in quel reparto nevralgico del campo.

35′ ci prova Memushaj dalla distanza, alto.

28′ ammonito anche Kouan per un fallo sulla trequarti. Punizione per il Pescara, Galano tira alto sopra la traversa.

23′ Gyomber a centrocampo colpisce un avversario e viene ammonito. Solita follia del difensore del Grifo.

17′ GOL PERUGIA!!!! Pareggia Kouan, che di testa raccoglie il traversone di Mazzocchi, approfittando del taglio di Rosi. In panchina esulta Iemmello.

15′ GOL PESCARA Pucciarelli, sfuggito a Mazzocchi, raccoglie il cross di Galano e batte Vicario.

14′ tiro di Maniero da fuori area, respinge Vicario.

7′ punizione per il Pescara, Memushaj calcia sulla barriera.

5′ calcio d’angolo per il Perugia, la difesa del Pescara allontana.

2′ prima conclusione per il Pescara con Galano, tiro deviato in corner.

1′ E’ iniziata puntualmente Perugia – Pescara. Grifoni con la tradizionale maglia rossa, abruzzesi in tenuta gialla.

Le formazioni

Oddo ribalta ancora la formazione e si affida ai giovani, lasciando ancora fuori Iemmello. Per lui ci sono voci di un accordo con il Pescara per la prossima stagione.

PERUGIA (3-5-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Sgarbi; Mazzocchi, Kouan, Dragomir, Nicolussi Caviglia, Nzita; Falcinelli, Melchiorri. A disp. Fulignati, Albertoni, Carraro, Iemmello, Buonaiuto, Konate, Falzerano, Capone, Righetti.
All. Massimo Oddo

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zappa, Campagnaro, Bettella, Masciangelo; Memushaj, Palmiero, Kastanos; Galano, Maniero, Pucciarelli. A disp. Alastra, Del Grosso, Bruno, Scognamiglio, Elizalde, Clemenza, Pavone, Crecco, Busellato, Melegoni, Belloni, Bocic.
All. Andrea Sottil

ARBITRO: Gianluca Aureliano di Bologna

La sfida che vale una stagione

Perugia e Pescara, spareggio da brividi per restare in Serie B. Sfida dai cuori forti allo stadio Renato Curi per due squadre che fino a qualche mese avevano ben altre ambizioni, cullando addirittura il sogno della Serie A.

E invece, con i passi falsi compiuti soprattutto dopo la ripresa post Covid, si le due squadre si sono ritrovate in fondo alla classifica.

Il regolamento

Dopo il successo dell’andata il Pescara ha un piccolo vantaggio. Al Grifo serve infatti la vittoria per evitare la C. E una vittoria con due reti di scarto. In caso di successo di misura del Grifo al 90esimo, infatti, si andrebbe ai supplementari, perché le due squadre hanno terminato la stagione regolare a pari punti.