Perugia, 5 regole dell'Enel per l'irrigazione in prossimità di linee elettriche - Tuttoggi

Perugia, 5 regole dell’Enel per l’irrigazione in prossimità di linee elettriche

Redazione

Perugia, 5 regole dell’Enel per l’irrigazione in prossimità di linee elettriche

Avvertenze e consigli agli operatori del settore agricolo per evitare disservizi o gravi infortuni
Lun, 30/07/2018 - 17:28

Condividi su:


Cinque regole per gli operatori del settore agricolo a fronte della crescente necessità di irrigazione delle colture sul territorio provinciale di Perugia: come ogni anno nel periodo estivo, infatti, E-distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, intende sensibilizzare le associazioni competenti sulla pericolosità dei getti d’acqua in prossimità delle linee elettriche al fine di evitare disservizi nelle forniture di energia o di prevenire eventuali infortuni.

L’interazione del getto degli impianti di irrigazione con i conduttori di linee elettriche aeree può innescare scariche tra conduttore e terra e tra i conduttori che possono danneggiare non solo l’impianto, ma anche provocare interruzioni dell’erogazione di energia elettrica a numerosi clienti. Per questo motivo l’azienda elettrica ha diffuso cinque consigli da tenere bene a mente nelle stagioni più calde:

·  Verificare la presenza di impianti elettrici nella zona delle irrigazioni.

·  Ricordare che tutte le linee elettriche devono essere sempre considerate in tensione.

· Tenere le macchine operatrici e ogni altra attrezzatura ad adeguata distanza di sicurezza dai conduttori, considerando tutti i possibili movimenti che le stesse possano eseguire, anche con sbracci o elementi collegati, nel corso delle lavorazioni.

·  Mantenere costantemente il getto di irrigazione a distanza di sicurezza dai conduttori.

·  Chiedere informazioni, prima di intervenire, al Centro operativo di E-Distribuzione all’803500, attivo 24 ore su 24.

“E-Distribuzione – sottolinea Angelo Cefalù, responsabile E-Distribuzione rete elettrica Toscana e Umbria – è da sempre impegnata in iniziative finalizzate a diffondere, a tutti i livelli, la cultura della sicurezza nonché a garantire la qualità e la continuità del servizio elettrico.”

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!