Per Lecce Alvini attende rassicurazioni dall'infermeria

Per Lecce Alvini attende rassicurazioni dall’infermeria

Massimo Sbardella

Per Lecce Alvini attende rassicurazioni dall’infermeria

Gio, 21/10/2021 - 17:39

Condividi su:


Si valutano le condizioni di Matos e Ferrarini, stamane qualche altro problema | Le tre opzioni per sostituire Lisi a sinistra

In vista della partita di sabato a Lecce mister Alvini attende risposte dallo staff medico del Perugia. Matos e Ferrarini hanno fatto lavoro differenziato in settimana. Si valuta il pieno recupero dell’attaccante e dell’esterno. Ma senza rischiare. Anche perché poi c’è il turno infrasettimanale contro la Reggina. A centrocampo ancora indisponibile Burrai, che è tornato ad allenarsi in gruppo.

Quanto all’assenza di Lisi per squalifica, Alvini pensa a tre soluzioni: spostare Falzerano a sinistra, far giocare Righetti o Zanandrea, anche per frenare la spinta di Di Mariano. “Mi fido di chi giocherà lì, non ho problemi” assicura il tecnico.

Dei troppi cartellini fin qui rimediati dai Grifoni Alvini non è preoccupato: “In questo momento la squadra ha queste caratteristiche e a me va bene”. Anche se ritiene eccessive alcune valutazioni arbitrali.

Il Perugia andrà in via Del Mare cercando di fare il suo gioco. Come sempre fatto finora anche in trasferta, dove la squadra ha ottenuto due vittorie e due pareggi. “Il Lecce è una squadra forte. Abbiamo grande rispetto, ma a me interessa la squadra che noi vogliamo essere” è il mantra che ripete l’allenatore del Perugia prima di ogni partita, a prescindere da chi sia l’avversario da affrontare.


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!